Varie

Coronavirus, anche Easyjet, Emirates ed Etihad sospendono i voli. Per Vietjet assicurazione Coronavirus

Autore , 24 marzo 2020 ore 13:31

Cari Pirati,

l'emergenza Coronavirus ha ormai toccato tutta Europa, e sono sempre di più i Paesi che seguono il modello italiano di limitazione agli spostamenti dei propri cittadini: ad oggi sono quasi 2 miliardi nel mondo le persone che, con misure più o meno rigide a seconda dei casi, sono relegate nelle loro abitazioni.

Noi di PiratinViaggio aderiamo alla campagna #iorestoacasa e già da lunedì 9 marzo abbiamo pubblicato la nostra dichiarazione d'intenti sul nostro nuovo modo di lavorare in questa fase di emergenza. Inoltre aderiamo anche alla campagna #iorestoinitalia per la prossima estate, come forma di supporto dell'economia italiana e delle nostre piccole imprese turistiche.

Naturalmente in questa situazione di stallo, nel quale i cittadini europei sono invitati a rimanere nelle proprie abitazioni e l'Unione Europea ha riattivato molti confini interni perfino blindato quelli esterni, le compagnie aree devono necessariamente correre ai ripari, visto che la domanda di voli aerei è ormai tendente allo zero.

Dopo la decisione di Ryanair, la compagnia area che trasporta più passeggeri di tutti in Europa, che ha messo a terra praticamente tutti i suoi aerei dal 25 marzo, anche altre aerolinee hanno preso la stessa decisione.

Easyjet ha annunciato che da oggi, martedì 24 marzo, metterà a terra la maggior parte dei suoi aerei, mantenendo solo meno del 10% dei voli attivi da domani, nella maggior parte dei casi voli interni in Gran Bretagna e pochi altri voli per permettere il rimpatrio degli inglesi dall'estero.

Anche altre compagnie europee come Iberia hanno annunciato che ridurranno a partire dalla prossima settimana quasi del tutto i voli, permettendo il rimpatrio dei connazionali e mantenendo solo un minimo di connettività interna al Paese.

A seguito della sospensione di tutti i voli negli Emirati Arabi Uniti per due settimana, le compagnie aeree del Paese, ovvero Emirates, Etihad e FlyDubai, sospenderanno da oggi tutti i loro voli per almeno due settimane.

Anche Singapore Airlines ha annunciato la riduzione del 96% dei suoi voli, mentre alcune compagnie più piccole hanno tagliato solo i voli con l'estero, come South African Airways che ha deciso la sospensione di tutti i voli internazionali fino al 31 maggio.

Ma c'è anche chi invece prova una ricetta del tutto differente. La compagnia vietnamita VietJet, pur di invogliare i passeggeri almeno a prenotare per il futuro, ha introdotto una sorta di assicurazione Coronavirus per i passeggeri: con "Sky Covid Care" la compagnia rimborserà da 20 milioni di dong (795 euro) a 200 milioni (7.950 euro) ciascun viaggiatore che sale sui suoi velivoli nelle tratte domestiche e che, nei 30 giorni successivi diventa positivo al virus, anche senza dover ricondurre l'infezione al viaggio aereo.

Coronavirus, anche Easyjet, Emirates ed Etihad sospendono i voli. Per Vietjet assicurazione Coronavirus

Coronavirus, anche Easyjet, Emirates ed Etihad sospendono i voli. Per Vietjet assicurazione Coronavirus