Varie

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro

Autore , 1 marzo 2021 ore 13:29

Cari Pirati, trovate le tante notizie che riguardano il rapporto tra turismo, viaggi, trasporti e Coronavirus nella nostra pagina speciale Coronavirus e viaggi (che aggiorniamo con frequenza almeno bi-settimanale), ma anche in singoli articoli sulle novità più importanti e infine nei nostri appuntamenti del lunedì e del giovedì, come questo, dove raccogliamo per voi tutte le notizie rilevant degli ultimi giorni su questi temi.

Oggi vi parliamo dei nuovi colori delle regioni (con la prima "zona bianca" in Sardegna e le conseguenti riaperture), del blocco totale dei treni tra Italia e Austria, delle diverse sperimentazioni avviate della compagnie aeree per il passaporto sanitario digitale (IATA Travel Pass a Panama, Air France con AKK Pass, Iberia con VeriFLY), delle nuove modalità di ingresso a Cipro, le nuove tratte Volotea per Lampedusa e Pantelleria, delle nuove modalità di accesso in Georgia (con accesso libero per i vaccinati Covid-19), di Ryanair che diventa compagnia aerea ufficiliale di Cagliari Calcio, della riapertura a New York dei luoghi del divertimento all'aperto e al chiuso, della discussa proposta di Kenya Airways sull'Economy Max, della proroga dello stato di emergenza e del divieto di ingresso per turismo in Repubblica Ceca, del volo verso l'Antartide di Icelandair, della proroga alla sospensione dei voli internazionali da e per l'India, di Qantas che rinvia da luglio a ottobre la ripartenza dei voli internazionali.

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro - 6

I NUOVI COLORI DELLE REGIONI

Le nuove ordinanze del Ministero della Salute hanno modificato la mappa delle regioni italiane, con un generale peggioramento (2 nuove regioni rosse, Basilicata e Molise, e 3 nuove arancioni: Piemonte, Lombardia e Marche) ma anche una regione in miglioramento (la Liguria che torna gialla) e soprattutto il primo caso di "zona bianca", ovvero la prima regione che può eliminare tutte le restrizioni, la Sardegna.

Per ora la decisione del governatore Solinas è quella di una prudente e progressiva riapertura in Sardegna con la sua ordinanza n.4 che è valida fino al 15 marzo: ristorazione permessa anche la sera fino alle 23 (bar e pub fino alle 21) e coprifuoco spostato alle 23.30, mentre sono rimandate per ora le riaperture di palestre, musei e centri commerciali nel weekend.

Questa quindi la suddivisione delle regioni italiane per fascia di rischio:

Zona bianca: Sardegna.

Zona gialla: Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto;

Zona arancione: Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria;

Zona rossa: Basilicata, Molise;

Sono in zona rossa anche diversi comuni sul territorio nazionale e le province di Chieti, Pescara, Pistoia e Siena.

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro - 4

AUSTRIA, INTERROTTI I TRENI CON L'ITALIA

L’Austria ferma il collegamento Obb fra Bolzano e Vienna a causa della pandemia da Coronavirus. Lo ha annunciato la Südtiroler Transportstruktur AG, precisando che il treno che viaggia fra Austria e Italia verrà interrotto il prossimo 4 marzo, senza precisare un termine per la ripresa, legata alla situazione epidemiologica.

L’ultimo treno partirà da Vienna il 3 marzo, mentre il ritorno da Bolzano è previsto il 4 marzo.

I treni Eurocity fra Monaco e l’Italia erano già stati interrotti e i treni locali tra Tirolo e Altro Adige non circoleranno più. Per i viaggiatori italiani la stazione del Brennero sarà quindi il capolinea.

IATA TRAVEL PASS, SPERIMENTAZIONE A PANAMA

La Iata inizia a testare lo Iata Travel Pass, uno dei progetti di passaporto sanitario digitale del quale vi avevamo parlato in questo articolo. Il Governo della Repubblica di Panama, con la collaborazione di Copa Airlines, sarà il primo a partecipare alla sperimentazione del progetto messo a punto dall’International Air Transport Association per favorire la ripresa sicura della mobilità aerea internazionale.

La sperimentazione partirà nel mese di marzo su alcune tratte di Copa Airlines da Panama City. Si tratta di un'app mobile che aiuterà i passeggeri a gestire in modo più sicuro i loro viaggi, rispettando le regole di profilassi imposte dai vari governi in relazione al Covid-19.

Usando lo Iata Travel Pass, i passeggeri di Copa Airlines potranno creare un “passaporto digitale”. Ciò permetterà loro di allineare i loro itinerari ai requisiti anti Covid-19 richiesti dai paesi di destinazione e dimostrare di aver ottemperato a tutte le formalità richieste.

CIPRO, NUOVA MODALITÀ DI INGRESSO

A partire dal 1° marzo 2021 sono in vigore nuove regole per l’ingresso a Cipro, diverse a seconda del Paese di provenienza.

Attualmente l’Italia è inclusa nella Categoria Rossa: per l’ingresso a Cipro è necessario presentare un certificato COVID-19 negativo di test molecolare (PCR) effettuato non più di 72 ore prima della partenza dall’Italia e ripetere il test all’arrivo a Cipro rimanendo in auto isolamento fino all’esito dell’esame. Non vi sono obblighi di quarantena.Tutti i viaggiatori in ingresso a Cipro devono sottoscrivere una dichiarazione giurata attestante il paese di provenienza e altre informazioni personali (“Cyprus Flight Pass”) da compilare online non prima di 24 ore prima del viaggio registrandosi sul portale https://cyprusflightpass.gov.cy/ . Una volta ricevuta l’autorizzazione per email, il “Cyprus Flight Pass” dovrà essere stampato ed esibito in aeroporto al momento della partenza per Cipro.

VOLOTEA, NUOVE TRATTE PER PANTELLERIA E LAMPEDUSA

Volotea, oltre a confermare il volo Bologna - Olbia a partire da giugno, introduce anche due nuove tratte per Lampedusa e Pantelleria.

Le frequenze settimanali saranno due, con il primo volo previsto il 5 giugno.

Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, ha dichiarato: “per la prossima stagione puntiamo a offrire ai nostri passeggeri nuove opportunità di volo, riconfermando il nostro impegno nel sostenere un settore così duramente colpito dalla pandemia Covid-19 come quello turistico. Naturalmente, la nostra offerta, prevede voli all’insegna della massima sicurezza a bordo e flessibilità, agevolando così gli spostamenti durante i mesi più caldi”.

GEORGIA, ACCESSO LIBERO PER VACCINATI

Le autorità della Georgia hanno disposto che:

- I viaggiatori provenienti per via aerea dall'estero possono entrare in Georgia incondizionatamente se presentano un documento che certifichi lo svolgimento di un ciclo completo di vaccinazione contro il Covid-19 (due dosi);

- I cittadini italiani e i residenti in Italia, a condizione che provengano per via aerea dall’Italia o da un altro dei Paesi nei confronti di quali le autorità georgiane hanno disposto la riapertura delle frontiere aeree devono presentare un test PCR con risultato negativo risalente alle 72 ore precedenti il viaggio. In caso di presentazione di test PCR negativo nei tempi previsti, i viaggiatori non sono posti in autoisolamento. Sarà tuttavia richiesto di effettuare un nuovo test PCR di controllo (a proprie spese) tre giorni dopo l’ingresso in Georgia

ICELANDAIR VOLA IN ANTARTIDE

Icelandair farà volare un Boeing 767 nel remoto continente bianco presso la Troll Research Station, dopo una breve sosta per il rifornimento a Città del Capo, dove verranno fatti salire a bordo alcuni ricercatori norvegesi. Per questo viaggio lungo oltre 11.400 km saranno coinvolti 6 piloti, 13 assistenti di volo e un meccanico.

Già nel 2015 la compagnia aveva stabilito un record, come prima ad atterrare sui ghiacci antartici con un aereo di linea, un Boeing 757.

RYANAIR DIVENTA COMPAGNIA UFFICIALE DEL CAGLIARI CALCIO

Ryanair si occuperà dei trasferimenti in trasferta del Cagliari Calcio per il resto della stagione calcistica 2020-2021. La compagnia low cost, per l’occasione in versione charter, accompagnerà i calciatori nelle partite di campionato previste nelle diverse città italiane.

NEW YORK, RIAPRONO I LUOGHI DEL DIVERTIMENTO

Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha annunciato che, data la diminuzione dei tassi di infezione e ospedalizzazione da Covid-19, a partire dal 26 marzo riapriranno i centri di intrattenimento per famiglie e i luoghi di divertimento al chiuso con un limite di capacità del 25% che salirà al 33% per i parchi all'aperto che, invece, torneranno operativi a partire dal 9 aprile.

Il tutto attenendosi a rigorosi protocolli al fine di garantire a lavoratori e ospiti la massima sicurezza: gli ingressi saranno contingentati e sarà obbligatorio preacquistare i biglietti, sottoporsi al controllo della temperatura, rispettare il distanziamento sociale e utilizzare la mascherina. Le attrazioni dovranno essere sanificate più volte al giorno.

KENYA AIRWAYS LANCIA L'ECONOMY MAX

Un prodotto che in forme diverse è stato già pensato anche da altre compagnie (non senza generare polemiche) e che è rivolto a rassicurare i passeggeri in epoca di Covid. Nel caso di Kenya Airways si chiama "Economy Max", e si tratta in pratica di un upgrade che dà ai passeggeri la possibilità di acquistare il posto adiacente al loro o anche l’intera fila in Economy.

Per Julius Thairu, Chief Commercial and Customer Officer di Kenya Airways, “il mondo in cui viviamo è cambiato e noi come compagnia aerea continuiamo ad adattarci alle esigenze in evoluzione dei nostri clienti, mentre ci riprendiamo dagli effetti della pandemia. Economy Max è una continuazione della diversificazione e innovazione di Kenya Airways per fornire prodotti e servizi che migliorino l’esperienza di viaggio dei passeggeri".

Tutti i viaggiatori in economy potranno acquistare lo spazio aggiuntivo, indipendentemente da dove stanno viaggiando.

REPUBBLICA CECA, STATO DI EMERGENZA PROROGATO

Lo stato di emergenza, in vigore dal 5 ottobre 2020, è prorogato fino al 28 marzo 2021.

Continua ad essere vietato l'ingresso degli stranieri per motivi di turismo, attività ricreative, visite agli amici, ecc., mentre sono permessi solo gli ingressi per rientro presso la propria residenza, esigenze lavorative, studio, salute e visite necessarie alla famiglia.

IBERIA SPERIMENTA VERYFLY

Sempre in tema di passaporto sanitario, i clienti Iberia che volano negli Stati Uniti possono ora utilizzare la nuova app VeryFLY per risparmiare tempo e problemi in aeroporto. Il progetto pilota, della durata di due mesi, sarà attivo fino al 23 aprile ed è inizialmente destinato ai passeggeri che volano dalla Spagna a New York o Miami.

L’app verifica che la dichiarazione e il certificato di test negativo al Covid-19 richiesto dalle autorità statunitensi soddisfino i loro standard. Per Ignacio Tovar, Transformation Manager della compagnia, “in Iberia stiamo lavorando alla digitalizzazione dei documenti e dei test richiesti da ogni Paese, per renderli più facili da controllare e poter offrire ai nostri clienti un'esperienza sicura e contactless. Adesso è il momento di sfruttare tutto ciò che la tecnologia ci offre per semplificare l'esperienza di viaggio”.

VeryFLY è progettato per garantire che i passeggeri abbiano la documentazione sanitaria necessaria per essere ammessi nei Paesi di destinazione, in un momento in cui i requisiti cambiano frequentemente e variano da Stato a Stato. Può essere scaricato su smartphone iOS e Android ma per ora l'utilizzo dell'app resta facoltativo e, se lo preferiscono, i passeggeri possono continuare a presentare i propri documenti sanitari cartacei al banco del check-in.

INDIA, SOSPENSIONE VOLI INTERNAZIONALI PROROGATA

La sospensione dei voli internazionali da e per l'India è stata prorogata fino al 31 marzo 2021.

La mobilità aerea internazionale è assicurata solo da voli speciali, con appositi “corridoi” che consentono a Lufthansa e AirFrance/KLM di operare tra l’India e l’Europa.

QANTAS, RINVIATA AD OTTOBRE LA RIPARTENZA DEI VOLI INTERNAZIONALI

Slitta a ottobre 2021 la ripresa dei servizi internazionali di Qantas.

Le iniziali dichiarazioni della compagnia prevedevano la ripresa dei collegamenti long haul a partire da luglio, ma la situazione epidemiologica ha costretto Qantas a rimandare di quattro mesi, che non prevede un ritorno dello stesso numero di passeggeri pre-pandemia prima del 2024.

La data di ottobre è stata scelta perché dovrebbe essere quel mese a segnare l’ultima fase della campagna vaccinale anti-Covid in Australia.

I primi collegamenti Qantas a tornare operativi dovrebbero essere quelli per Los Angeles, Londra, Singapore e Johannesburg.

La compagnia aerea sottolinea inoltre come, per facilitare la ripresa dei viaggi internazionali, stia cercando di utilizzare le app del pass sanitario digitale.

AIR FRANCE TESTA PASSAPORTO SANITARIO

Partirà l'11 marzo il programma sperimentale che Air France vuole testare sui voli in partenza da Parigi per le Antille. L'obiettivo è verificare in modo sicuro i test anti-Covid semplificando al massimo l'esperienza di volo per i passeggeri ed eliminando l'obbligo di esibire certificati cartacei.

I passeggeri potranno registrare sull'apposita app ICC AOKpass i risultati del test Covid effettuato in un laboratorio partner: l'app verifica quindi che il test presentato sia valido e conforme alle normative del paese di destinazione tramite una rete protetta dalla tecnologia blockchain.

Il test, della durata di quattro settimane e condotto con il supporto di Paris Aéroport, inizierà l'11 marzo su tutti i voli Air France da Parigi-CDG a Pointe-à-Pitre, in Guadalupa, e Fort-de-France, in Martinica.

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro - 2

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro

Coronavirus e viaggi: compagnie aeree e passaporto sanitario, riaperture in Sardegna zona bianca e altro