Varie

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità

Autore , 11 settembre 2020 ore 14:27

Cari Pirati, sono sempre più le notizie che riguardano il rapporto tra turismo, viaggi, trasporti e Coronavirus.

Nuove limitazioni e nuove aperture, tagli di voli e ripristino di nuove tratte, una normativa italiana in continua evoluzione anche per gli interventi specifici delle singole regioni.

Per questo abbiamo ripreso ad aggiornare con frequenza almeno bi-settimanale la nostra pagina speciale Coronavirus e viaggi, dove trovate tutte le informazioni utili sui Paesi dove possiamo o non possiamo viaggiare, sulle novità dei trasporti e sulla questione rimborsi/voucher.

Per le novità più importanti pubblicheremo un articolo a parte, ma per non farvi perdere gli aggiornamenti settimanali pubblicheremo anche una raccolta delle novità più importanti che abbiamo inserito nello speciale, ma che meritano anche un piccolo approfondimento sul blog.

Oggi vi parliamo degli aeroporti degli Stati Uniti e di quello di Francoforte, dei treni Italo e di Costa Crociere, nonché delle novità in arrivo da Marocco e Bulgaria.

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità - 6

AEROPORTO FRANCOFORTE

Ampliate le capacità di test COVID del principale scalo tedesco, che ora è in grado di testare più di 10mila passeggeri al giorno, con il 97% dei risultati che in agosto è giunto entro le entro 24 ore. In media, solo l'1% dei campioni prelevati è risultato positivo nelle ultime sei settimane. Prenotando il test in anticipo si riesce a ridurre i tempi di attesa a circa 20 minuti.

AEROPORTI STATI UNITI

Dovrebbe diventare ufficiale oggi la notizia, anticipata da tantissime fonti giornalistiche, relativa allo stop degli screening anti-COVID per i viaggiatori internazionali in arrivo negli aeroporti degli Stati Uniti. La misura dovrebbe entrare in vigore il 14 settembre, e la decisione pare sia legata al fatto che, a fronte delle ultime 675mila rilevazioni sui viaggiatori in arrivo da paesi come Cina, Brasile, Regno Unito e tutti quelli dell’area Schengen, sono state riscontrati solo 15 casi di positività.

TRENI ITALO

I treni ad alta velocità di Italo diminuiranno le loro frequenze a partire da metà settembre, a causa dei maggiori costi operativi dovuti alle regole sul distanziamento sociale su questo tipo di trasporto ferroviario, che implica viaggiare a capacità ridotta.

Attualmente la compagnia viaggia già con soli 87 treni su 111 del periodo pre-Covid, e l'intenzione è di ridurre in autunno i convogli di un ulteriore 17%, portandoli a 65 a settimana.

COSTA CROCIERE

Dopo la ripartenza dei viaggi a settembre, Costa Crociere amplia la sua offerta ed ha ridisegnato i suoi itinerari da ottobre 2020 a marzo 2021, con un incremento graduale del numero di navi, sempre all’insegna della massima sicurezza grazie alle nuove procedure sanitarie introdotte.

Dal 27 settembre l'accesso è consentito anche ai cittadini dell'area Schengen, mentre le partenze di Costa Deliziosa del 13 e 20 settembre e di Costa Diadema del 19 settembre saranno ancora riservate soltanto ai clienti italiani.

In arrivo anche una nuova nave, la Costa Firenze, che debutterà il 27 dicembre con una crociera nel Mediterraneo.

MAROCCO

Esteso lo stato di emergenza fino al 10 ottobre, e il conseguente blocco dei voli commerciali.

BULGARIA

Estesa lo stato di emergenza epidemica fino al 30 settembre, ma rimane permesso l'ingresso nel Paese senza restrizioni dai Paesi UE.

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità - 4

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità - 2

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità

Coronavirus e viaggi: Italo, Costa Crociere, Stati Uniti, Marocco e tutte le ultime novità