Varie

Coronavirus e viaggi: stop a voli e ingressi dal Brasile, niente più quarantena per la Giordania e altro

Autore , 18 gennaio 2021 ore 12:31

Cari Pirati, sono sempre più le notizie che riguardano il rapporto tra turismo, viaggi, trasporti e Coronavirus. Nuove limitazioni e nuove aperture, tagli di voli e ripristino di nuove tratte, una normativa italiana in continua evoluzione anche per gli interventi specifici delle singole regioni. Per questo stiamo aggiornando con frequenza almeno bi-settimanale la nostra pagina speciale Coronavirus e viaggi, dove trovate tutte le informazioni utili sui Paesi dove possiamo o non possiamo viaggiare, sulle novità dei trasporti e sulla questione rimborsi/voucher.

Per le novità più importanti pubblicheremo un articolo a parte, ma per non farvi perdere gli aggiornamenti settimanali pubblicheremo anche una raccolta delle novità più importanti direttamente sul blog.

Oggi vi parliamo dell'ordinanza che sospende il traffico aereo tra Brasile e Italia e tutti gli ingressi dal Brasile nel nostro Paese, degli investimenti in nuove navi di Costa Crociere, delle nuove misure meno restrittive per l'ingresso in Giordania, dell'unica compagnia area (finora) con i conti del 2020 in attivo, della riapertura al turismo delle Isole Vergini Britanniche, dello stop alle crociere Disney Cruise fino a marzo, del coprifuoco in Francia dalle ore 18, di Emirates che conta di riportare in volo tutti i suoi aerei entro la fine dell'anno, della proroga dello stato di emergenza e della chiusura dei confini in Marocco, della nuova nave in arrivo per GNV, della Danimarca che scosiglia tutti i viaggi all'estero e chiude le frontiere, delle tariffe speciali early bird per l'estate di Grimaldi Lines, della proroga del lockdown in Austria.

Coronavirus e viaggi: stop a voli e ingressi dal Brasile, niente più quarantena per la Giordania e altro - 4

BRASILE, STOP AI VOLI E AGLI INGRESSI IN ITALIA

Con un'ordinanza del Ministero della Salute (in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ma già operativa) sono stati bloccati i voli dal Brasile verso l'Italia, così come l'ingresso nel nostro Paese di chi ha soggiornato o transitato in Brasile negli ultimi 14 giorni. Per il momento l'ordinanza ha validità fino al 31 gennaio, salvo proroghe, e non prevede eccezioni.

Il ministro Speranza ha anche comunicato che "chiunque si trovi già in Italia, in provenienza da quel territorio, è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione".

La decisione è dovuta alla nuova variante del Covid-19 emersa nel paese sud-americano, in particolare nello stato brasiliano di Amazonas e nella sua capitale Manaus. dove ha duramente colpito la popolazione, con un tasso di contagio maggiore e il conseguente collasso del sistema sanitario. La sospensione dei voli e il divieto di ingresso farà sì, per il minostro, che “i nostri scienziati possano studiare approfonditamente la nuova variante. Nel frattempo scegliamo la strada della massima prudenza".

COSTA CROCIERE, INVESTIMENTI OLTRE LA CRISI: 7 NUOVE NAVI

Nonostante la crisi attuale, Costa Crociere rilancia con investimenti per oltre 6 miliardi, con 7 nuove navi previste entro il 2023.

In occasione del varo tecnico di Costa Toscana, Mario Zanetti, chief commercial officer di Costa Crociere ha dichiarato: "meno di un mese fa abbiamo preso in consegna Costa Firenze e il prossimo dicembre debutterà Costa Toscana: crediamo fermamente che il settore delle crociere tornerà ai livelli pre-pandemici con standard ancora più elevati e noi vogliamo essere i leader di questo rinascimento. Per questo motivo confermiamo tutti gli investimenti in programma con l'ingresso di nuove navi focalizzate sui tre elementi sui quali vogliamo concentrarci per la ripresa del settore".

Per ripartire, Costa punta anche sull'innovazione e la sostenibilità: Costa Toscana è alimentata da gas naturale liquefatto, una soluzione introdotta per la prima volta in una nave da crociera. Ma si punta anche ad essere presenti in tutto il mondo, con un occhio di riguardo in questo momento soprattutto verso il Sud America.

GIORDANIA, INGRESSO SENZA QUARANTENA

La Giordania ha reso meno stringenti le norme per l'ingresso nel Paese, anche grazie all’inizio del programma di vaccinazione nazionale. In particolare, è stato rimosso l’obbligo di quarantena per i viaggiatori in arrivo con un primo tampone negativo effettuato entro 72 ore dal momento dello sbarco e negativi anche al tampone da effettuare in aeroporto in Giordania (a spese del viaggiatore). Inoltre non è più necessario iscriversi alla piattaforma di Visit Jordan dedicata al Covid-19. Le nuove misure sono state annunciate direttamente dal Il ministro e portavoce del governo, Ali Al-Ayed.

Ricordiamo inoltre che è necessario anche disporre di assicurazione sanitaria che copra la durata del soggiorno, e che qualsiasi viaggiatore che fornisca informazioni false o scorrette può essere soggetto ad una multa fino a un massimo di 10.000 JOD.

VIETJET, 2020 IN ATTIVO!

Non tutte le compagnie hanno già comunicato i dati del 2020, ma al momento si tratta di un unicum: la compagnia area vietnamita VietJet ha infatti chiuso il 2020 in attivo, con un piccolo profitto.

Si tratta di un vero e proprio caso in un anno terribile per il trasporto aereo: la low cost è anche tra le poche compagnie aeree del mondo che non ha avuto bisogno di alcun licenziamento.

La spiegazione dell'incredibile risultato, secondo il CEO Nguyen Thi Phuong Thao, è che la pandemia ha decisamente alimentato la domanda di voli domestici, che su alcune tratte hanno visto addirittura una crescita sostanziale rispetto al 2019, con fino al 30% di passeggeri in più. Questo ha consentito di compensare il calo delle rotte verso l'estero. Inoltre, per evitare cassa integrazione e licenziamenti, la compagnia ha deciso di utilizzare i momenti di calo della domanda dei voli con ore di formazione online.

ISOLE VERGINI BRITANNICHE RIAPRONO

Le Isole Vergini Britanniche riaprono al turismo, puntando sul test Covid-19 negativo obbligatorio (entro 5 giorni dalla partenza) che verrà richiesto già al momento del check-in in aeroporto. Sarà inoltre necessario dotarsi di un'assicurazione medica specifica e seguire la procedura online (48 ore prima del volo) per ottenere il BVI Gateway Traveller Authorization Certificate.

Una volta a destinazione occorre prenotare un nuovo test a cui sottoporsi dopo 4 giorni, periodo durante il quale è obbligatoria la quarantena in hotel. Tramite l'app BVI Gateway verrà monitorato lo stato di salute del viaggiatore e ne saranno tracciati gli spostamenti attraverso un braccialetto elettronico, il tutto a un costo di circa 145 euro a persona.

DISNEY CRUISE, STOP FINO A FINE MARZO

Stop delle crociere fino a marzo per Disney Cruise Line, per rispettare appieno le linee guida dettate dal Center for Disease Control and Prevention americano.

Per chi avesse già prenotato, si può chiedere il rimborso totale o un credito pari al 125% della spesa effettuata per prenotare in seguito una crociera con partenza entro il 31 maggio 2022.

FRANCIA, ARRIVA IL COPRIFUOCO DALLE 18

In Francia non è più in vigore il lockdown ma è attivo un coprifuoco su tutto il territorio nazionale dalle 18 alle 6 del mattino del giorno successivo.

Le frontiere con i paesi UE rimangono aperte senza obbligo di tampone né di quarantena, ma per spostarsi sul territorio francese durante gli orari del coprifuoco occorre un valido motivo e l'autocertificazione.

Per maggiori dettagli consultare siti web del Governo francese https://www.gouvernement.fr/info-coronavirus.

EMIRATES, TUTTI GLI AEREI OPERATIVI ENTRO FINE ANNO

Emirates conta di rimettere in pista tutti gli aerei della propria flotta, compresi gli A380 (quelli più capienti per lo più fermi in questo momento), entro la fine dell’anno.

Questo almeno è l'obiettido del presidente della compagnia Tim Clark. Naturalmente questo non significherà un piano voli con le stesse destinazioni e frequenze del 2019, ma sarebbe già un grande passo avanti, considerando che attualmente circa 100 dei 117 aerei della flotta sono a terra.

MAROCCO, PROROGATO STATO DI EMERGENZA

Il Marocco ha prorogato lo stato di emergenza e la conseguente chiusura dei confini agli stranieri fino al prossimo 10 febbraio.

NUOVA NAVE PER GNV

Grandi Navi Veloci annuncia una nuova nave per la sua flotta, che aumenterà la capacità di 530 passeggeri e 195 auto.

Con la nuova M/n Gnv Sealand, previsto a partire dalla primavera, aumenteranno così i collegamenti della rete Autostrada del Mare con la Sicilia.

DANIMARCA SCONSIGLIA VIAGGI ALL'ESTERO

Il Ministero degli Affari Esteri danese scoraggia tutti i viaggi non necessari in Danimarca da tutti i Paesi del mondo senza distinzione. Viene garantito l’accesso al Paese solamente in presenza di un comprovato valido motivo, anche per chi proviene dall’Italia, come specificato nel sito (in inglese) https://coronasmitte.dk/en/entry-into-denmark. Alcuni dei motivi validi previsti sono: lavoro (ma non lavoro come au pair), partecipazione a procedimenti giudiziari, visite mediche, trasporti di merci, mentre non vengono riconosciuti validi i motivi di studio.

Inoltre, a partire dal 9 gennaio e fino 7 febbraio 2021 inclusi, tutti i viaggiatori che si recheranno in aereo in Danimarca, oltre ad un valido motivo, dovranno anche presentare la prova di un test COVID-19 negativo (PCR o antigenico) sostenuto non prima delle 24 ore antecedenti alla partenza per la Danimarca. In caso di mancata presentazione di suddetta documentazione, sono previste sanzioni pecuniarie e/o reclusione fino a due anni. Questa misura non si applica ai passeggeri di voli interni (Groenlandia e Faroer incluse) ed ai minori di 12 anni.

Infine, fino al 7 febbraio 2021, rimangono in vigore in tutto il Paese alcune restrizioni di lockdown parziale.

GRIMALDI LINES, TARIFFE SPECIALI PER GLI EARLY BIRD

Tariffe speciali per chi prenota in anticipo per l'estate con Grimaldi Lines.

Chi prenoterà entro il 31 marzo 2021 viaggi con partenza compresa tra il 15 giugno e il 15 settembre otterrà sconti fino al 20%. La promozione è valida per tutti i collegamenti da e verso Sardegna, Sicilia, Spagna e Grecia. Lo sconto è cumulabile con tutte le altre promozioni e convenzioni e con le tariffe speciali Sardi Doc e Siliciani Doc.

Ricordiamo che in vista dell’estate Grimaldi punta forte sulla Sardegna, su cui ha recentemente lanciato la Salerno-Cagliari (che si aggiunge alla Livorno-Olbia, alla Civitavecchia-Porto Torres e alla Civitavecchia-Olbia) oltre alla Palermo-Cagliari, inaugurata quest’anno.

AUSTRIA, PRORAGO IL LOCKDOWN

Il Austria il lockdown "duro", previsto inizialmente fino al 18 gennaio, è stato prorogato fino al 7 febbraio.

Coronavirus e viaggi: stop a voli e ingressi dal Brasile, niente più quarantena per la Giordania e altro - 2

Coronavirus e viaggi: stop a voli e ingressi dal Brasile, niente più quarantena per la Giordania e altro

Coronavirus e viaggi: stop a voli e ingressi dal Brasile, niente più quarantena per la Giordania e altro