Varie

Coronavirus e viaggi, UE: vaccinazione non obbligatoria per viaggiare, fallimento Czech Airlines e altro

Autore , 25 febbraio 2021 ore 13:28

Cari Pirati, trovate le tante notizie che riguardano il rapporto tra turismo, viaggi, trasporti e Coronavirus nella nostra pagina speciale Coronavirus e viaggi (che aggiorniamo con frequenza almeno bi-settimanale), ma anche in singoli articoli sulle novità più importanti e infine nei nostri appuntamenti del lunedì e del giovedì, come questo, dove raccogliamo per voi tutte le notizie rilevant degli ultimi giorni su questi temi.

Oggi vi parliamo delle anticipazioni del ministro Speranza sul nuovo DPCM che sarà in vigore fino al 6 aprile, dell'ormai imminente fallimento di Czech Airlines, del vaccino anti Covid-19 che non potrà essere obbligatorio per viaggire in Unione Europea, del piano di riaperture (tra marzo e giugno) nel Regno Unito, di due nuove tratte aeree in Italia di DAT Volidisicilia, delle due nuovi navi di Grimaldi Lines verso la Sardegna, dell'aeroporto di Heathrow a Londra che è tornato al livello di traffico degli anni '70, di easyJet che ha aperto le prenotazioni per la primavera 2022, della crisi di Alitalia con gli stipendi di febbraio che slitteranno di un mese, di Brussels Airlines che ha pubblicato l'offerta per l'estate con ben 78 destinazioni, di Volotea che dismette i suoi Boeing e diventa una compagnia 100% Airbus, della nuova iniziativa "biglietto sospeso" superflessibile di Moby e Tirrenia, di Air France che ha esteso fino alla fine del 2021 la sua politica sui biglietti flessibili e rimborsabili.

Coronavirus e viaggi, UE: vaccinazione non obbligatoria per viaggiare, fallimento Czech Airlines e altro - 4

IL MINISTRO SPERANZA: NUOVO DPCM CON MISURE FINO AL 6 APRILE

Il ministro della Salute Speranza è intervenuto ieri in Parlamento per riferire sulle misure che il nuovo governo prenderà in vista dalla scadenza dell'attuale DPCM del governo Conte, in scadenza il prossimo 5 marzo.

Il ministro ha detto che il nuovo DPCM conterrà provvedimenti di contrasto all'epidemia che avranno validità dal 6 marzo al 6 aprile, quindi compreso il periodo pasquale. La linea rimarrà quella della massima prudenza: "la bussola, per me, nella scrittura del prossimo Dpcm deve essere sempre il principio di tutela e salvaguardia del diritto fondamentale alla salute". Grazie ai vaccini potremo vincere la guerra contro il virus, per cui "finalmente vediamo la luce in fondo al tunnel. Ma bisogna essere chiari: in questo ultimo miglio non possiamo assolutamente abbassare la guardia: non ci sono oggi le condizioni epidemiologiche per allentare le misure di contrasto alla pandemia".

Secondo il ministro i dati ci dicono da soli quanto questo virus sia pericoloso: in Europa siamo ormai ad un contagiato ogni 10 abitanti, e "negli Stati Uniti d'America il virus ha provocato più morti della prima e seconda Guerra mondiale e della guerra del Vietnam". Inoltre ora a spaventare sono le nuove varianti del virus: "la loro presenza condizionerà l'epidemia: la variante inglese è presente nel 17,8% dei casi e sarà presto prevalente e la sua maggiore diffusione rende indispensabile alzare il livello di guardia, ma fortunatamente non compromette efficacia dei vaccini. Le altre due varianti sono più insidiose per la ridotta efficacia dei vaccini. La loro diffusione è minore ma è necessario isolare i focolai".

Come anticipazione delle norme del nuovo DPCM, Speranza ha ribadito che l'Italia continuerà a essere divisa in "zone colorate" in base ai vari livelli di criticità: "differenziare le misure sul piano regionale legando le scelte a parametri scientifici ci consente di agire in modo proporzionale, e ci ha permesso finora di non ricorrere ad altri lockdown generalizzati, a differenza di altri Paesi che ne hanno fatti due o addirittura tre".

CZECH AIRLINES VERSO IL FALLIMENTO

Una delle compagnie aeree più vecchie in Europa potrebbe chiudere entro il fine settimana. Czech Airlines ha infatti comunicato all’Ufficio del Lavoro della Repubblica ceca l’intenzione di lasciare a casa tutti i suoi dipendenti, 430 al momento. Un passo che significherebbe lo stop totale delle operazioni.

La situazione è precipitata nelle ultime settimane: la proprietaria della compagnia, Smartwings, aveva nei mesi scorsi rifiutato di accettare il soccorso dello Stato, che in cambio chiedeva il trasferimento della proprietà del vettore nazionale fondato nel 1923. Nel frattempo però la stessa Smartwings ha dovuto mettere in atto una ristrutturazione del debito nel quale non rientrerebbe Czech Airlines, che sabato 27 febbraio vedrà anche scadere la moratoria che la protegge dal debito accumulato. Lasciando così il vettore con le casse vuote e l’impossibilità di proseguire l’attività.

Fino al 2019, prima della pandemia, il vettore ceco aveva un network di 39 destinazioni in 22 Paesi, operato con una flotta di 14 aerei.

UE: VACCINAZIONE NON PUÒ ESSERE OBBLIGATORIA PER VIAGGIARE

La vaccinazione non può diventare un obbligo per viaggiare”, secondo il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, intervenuto sul dibattito in merito all'idea di introdurre passaporti vaccinali standardizzati per gli spostamenti in Europa.

Sul certificato di vaccinazione, ha precisato il commissario, “vogliamo avere un approccio digitale europeo per uso medico. Nei prossimi mesi poi vedremo se ci sarà la possibilità di usarlo per altri scopi come i viaggi”. Ma bisognerà comunque garantire la mobilità per tutti: “anche chi non si è sottoposto all’immunizzazione deve poter continuare a muoversi con l’uso dei test e dei periodi di quarantena”.

REGNO UNITO, PIANO APERTURE DA MARZO, VERSO L'ESTERO DAL 17 MAGGIO

Il Regno Unito si prepara a un’estate turistica che, rispetto alle misure attualmente in vigore, sembrerebbe un ritorno, tra molte virgolette, verso la normalità.

Il piano del governo prevede anche il ritorno a scuola dall'8 marzo, e la riapertura di bar e ristoranti (e forse anche alberghi) dal 12 aprile.

Dal 17 maggio sarà di nuovo possibile per gli inglesi viaggiare all'estero e tornare a volare, e non ci saranno restrizioni da parte inglese sui tradizionali vaggi estivi verso il Mediterraneo, anche se ovviamente potrebbero esserci invece restrizioni da parte dei singoli Paesi nei confronti degli inglesi.

Dal 21 giugno invece non dovrebbero più esserci restrizioni nel Regno Unito, anche per il turismo, ammesso che i vaccini continuino a funzionare come adesso e le varianti del virus non cambino le carte in tavola.

DAT VOLIDISICILIA, DUE NUOVE TRATTE

Continua a espandersi il network di DAT Volidisicilia, con due nuove tratte, entrambe novità assolute.

La compagnia aerea ha annunciato il nuovo collegamento Lampedusa-Pantelleria per la stagione estiva: la rotta sarà servita a tutti i mercoledì, dal 30 giugno al 28 luglio e dall’8 settembre al 6 ottobre. Le partenze da Lampedusa saranno programmate alle 15.30, mentre quelle da Pantelleria alle 16.40.

Il direttore generale di DAT Volidisicilia, Luigi Vallero, ha spiegato: “si tratta di una novità assoluta, che evidenzia la nostra volontà di ripartire in piena sicurezza e, al terzo anno di collegamenti in Continuità Territoriale sulle isole Minori della Sicilia, mettere a sistema l’accoglienza turistica delle due destinazioni, ognuna con le proprie uniche caratteristiche"

Dat Volidisicilia aggiunge anche il volo Napoli – Lampedusa alla rosa dei suoi collegamenti. “Questo nuovo collegamento non-stop da Napoli per Lampedusa, novità assoluta nello scenario del trasporto aereo nazionale degli ultimi anni, evidenzia la nostra volontà di ripartire in piena sicurezza e crescere nei prossimi anni rafforzando la nostra presenza nel Sud Italia con una serie di collegamenti trasversali che evitino scali intermedi, semplificando la mobilità dei passeggeri e creando nuove opportunità di mercato. Il volo sarà operato con una frequenza settimanale il sabato seguendo le richieste degli operatori locali e della filiera turistica e in linea con le esigenze di mercato”.

GRIMALDI LINES, DUE NUOVE NAVI PER LA SARDEGNA

Grimaldi Lines rafforza gli investimenti sulla Sardegna e, dopo l’introduzione del nuovo collegamento da Salerno e Palermo per Cagliari, rafforza anche la linea Livorno-Olbia con due nave gemelle: Cruise Sardegna e Cruise Europa.

La prima nave è già entrata in servizio il 18 febbraio, mentre Cruise Europa effettuerà il primo viaggio l’11 marzo. A bordo possono salire fino a 2.650 passeggeri e 215 auto al seguito, le cabine sono 413 e le poltrone reclinabili 547.

Per agevolare l’advance booking Grimaldi Lines garantisce il 20% di sconto a chi prenota entro il 31 marzo 2021 con partenza tra il 15 giugno e il 15 settembre 2021. In ogni periodo dell’anno è inoltre possibile usufruire di ulteriori promozioni a tempo, nonché della tariffa speciale Sardi Doc, riservata ai passeggeri nativi o residenti sull’isola

AEROPORTO DI HEATHROW, TRAFFICO AL LIVELLO DEGLI ANNI '70

I dati di traffico del 2020 dell'aeroporto londinese di Heathrow, uno dei più importanti del mondo, raccontano di un vero e proprio crollo del traffico che non si vedeva dagli anni ’70.

A causa della pandemia Covid-19 e della conseguente paralisi del trasporto aereo internazionale, infatti, lo scalo londinese ha registrato un calo dei passeggeri del 73% rispetto al 2019, mentre le perdite economiche hanno superato i 2 miliardi di sterline.

EASYJET, APERTE LE PRENOTAZIONI PER PRIMAVERA 2022

easyJet ha messo in vendita i voli per la primavera 2022: per l'Italia si tratta di oltre 4 milioni i posti complessivamente disponibili.

Lorenzo Lagorio, country maganer di easyJet Italia, ha dichiarato: “siamo davvero lieti di aver messo in vendita anche i voli per la primavera 2022, in modo che le persone abbiano già la possibilità di prenotare un viaggio l’anno prossimo. Sappiamo che la domanda di viaggio è forte e che le persone non vedono l'ora di prenotare una vacanza quando sarà possibile viaggiare di nuovo. Ne è una dimostrazione anche il fatto che, in seguito alle dichiarazioni del Governo britannico sulla riapertura dei viaggi internazionali, easyJet abbia registrato nel Regno Unito un aumento delle prenotazioni del 337% per il periodo estivo. Auspichiamo che anche il nostro Governo possa presto fornire indicazioni che consentano a tutto il settore di programmare una ripresa in sicurezza.”

I passeggeri potranno beneficiare della massima flessibilità e prenotare con la certezza che se i loro piani di viaggio dovessero cambiare, anche la loro prenotazione potrà essere modificata. Grazie alla policy Flex, easyJet garantisce ai propri clienti di poter cambiare gratuitamente la propria prenotazione entro 14 giorni prima della partenza al netto di eventuali differenze tariffarie.

ALITALIA IN CRISI, GLI STIPENDI SLITTANO DI UN MESE

La situazione di cassa di Alitalia si fa sempre più seria e per i dipendenti si prospettano settimane di difficoltà, come è emerso nel corso dell’incontro tra il commissario Giuseppe Leogrande e i sindacati, dove è stato annunciato che gli stipendi di questo mese slitteranno a inizio marzo.

Sulla difficile situazione di cassa di Alitalia si stanno muovendo anche i ministeri di competenza: il titolare del Mise, Giancarlo Giorgetti, ha chiesto un incontro urgente con i colleghi di Economia e Trasporti per trovare una soluzione. E sul tavolo ci sarà anche la questione del passaggio di mano della compagnia a Ita attraverso il bando di gara: i tempi rischiano di allungarsi pericolosamente, tanto che si inizia a parlare di un avvio del nuovo corso a luglio.

BRUSSELS AIRLINES, 78 NUOVE DESTINAZIONI PER L'ESTATE

Brussels Airlines si prepara all’estate con un aumento dei voli.

La programmazione estiva include infatti 78 destinazioni: 18 in Africa e Nord America e 60 a corto e medio raggio verso le principali località turistiche di Italia, Grecia, Portogallo e Spagna.

A partire da aprile il vettore volerà verso Alicante, Atene, Barcellona, Bilbao, Bologna, Budapest, Catania, Cracovia , Faro, Gran Canaria, Heraklion, Kos, Lisbona, Madrid, Malaga, Napoli, Nizza, Oslo, Porto, Praga, Roma, Stoccolma, Tel Aviv, Tenerife, Valencia, Vilnius e Varsavia.

A maggio, invece, si aggiungeranno le rotte verso Dubrovnik, Edimburgo, Ibiza, Milano Linate, Mosca, Palermo, Palma di Maiorca, Rodi, Spalato e Vienna. Queste saranno potenziate con ulteriori frequenze nel mese di giugno.

Sempre a giungo, saranno attivati poi i voli per Bari, Birmingham, Corfù, Firenze, Goteborg, San Pietroburgo, Yerevan e Zante. Mentre debutterà ad agosto il collegamento Bruxelles-Francoforte.

Per quanto riguarda il lungo raggio, la compagnia aerea prevede di tornare oltreoceano nel mese di giugno. Saranno riattivati il 14 giugno i voli verso Washington Dc e New York; e il 15 giugno quelli per Montreal, oltre ai voli verso l'Africa (Costa d'Avorio, Ghana, Gambia, Senegal, Camerun, Congo, Uganda).

VOLOTEA DIVENTA 100% AIRBUS, VIA I BOEING

Volotea diventa una compagnia 100% Airbus. Il vettore ha annunciato il ritiro anticipato dei suoi 14 B717. Gli aeromobili vengono sostituti con A320.

Tra i vantaggi, anche i costi di manutenzione più bassi e una sola licenza per i piloti. Anche la programmazione sarà semplificata.

“Continueremo a crescere grazie alla nostra strategia di collegare tra loro città europee medio-piccole con un modello di aeromobile più moderno e competitivo, l’Airbus A320, che offre costi operativi inferiori del 20-25% rispetto ai precedenti B717”, commenta Carlos Muñoz (nella foto), presidente e fondatore di Volotea. Che aggiunge: “Questa maggiore competitività sarà altamente necessaria nel contesto post-covid dei prossimi anni, in cui è possibile che si verifichi una minore domanda”

BIGLIETTO "SOSPESO" PER MOBY E TIRRENIA

Si chiama "Biglietto sospeso" il nuovo servizio di Moby e Tirrenia. Grazie ad esso i passeggeri potranno congelare i biglietti acquistati e utilizzarli poi successivamente, anche per tutto il 2022.

L’iniziativa va ad aggiungersi all'altra opzione flessibile che prevede, per chi prenota entro il 15 marzo il traghetto per tutte le destinazioni in Sardegna, Sicilia e Corsica (Olbia, Porto Torres, Cagliari, Palermo e Bastia) da tutti i porti di partenza (Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia e Napoli), la possibilità di modificare il proprio biglietto, tutte le volte che vorrà, senza pagare alcuna penale.

Ai viaggiatori che modificheranno il biglietto verranno richieste solo ed esclusivamente eventuali differenze tariffarie sulla nuova data, così come verrà rimborsata loro la differenza qualora il cambio data fosse più conveniente per il viaggiatore.

AIR FRANCE, BIGLIETTI RIMBORSABILI FINO A FINE ANNO

Air France estende la garanzia su flessibilità e rimborso dei biglietti, portandola dal 30 settembre alla fine di dicembre 2021.

La nota della compagnia indica che “qualunque sia la ragione i clienti possono modificare la loro prenotazione, ottenere un buono di credito rimborsabile se non desiderano più viaggiare o ricevere un rimborso se il loro volo è stato cancellato”.

Per i soci Flying Blue di Air France e KLM sarà invece possibile fino a fine anno mantenere lo stesso status acquisito.

Coronavirus e viaggi, UE: vaccinazione non obbligatoria per viaggiare, fallimento Czech Airlines e altro - 2

Coronavirus e viaggi, UE: vaccinazione non obbligatoria per viaggiare, fallimento Czech Airlines e altro

Coronavirus e viaggi, UE: vaccinazione non obbligatoria per viaggiare, fallimento Czech Airlines e altro