Varie

Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva"

Autore , 23 febbraio 2021 ore 12:31

Cari Pirati, come sapete la pandemia ha avuto un impatto devastante sul trasporto aereo, con la maggior parte delle compagnie che sono sopravvissute al 2020 solo grazie ad aiuti pubblici.

Per quanto riguarda Norwegian, la principale compagnia scandinava che negli anni si è ritagliata un ruolo molto importante nell'aviazione commerciale europea, che pure in un primo momento aveva beneficiato di 300 milioni di euro di aiuti da parte del governo norvegese, è stata proprio la decisione dei governi di Svezia e Norvegia di negare aiuti di Stato a portare la compagnia verso la richiesta di protezione fallimentare e quindi l'amministrazione controllata.

La caduta di Norwegian è tanto più rumorosa quanto più impressionante era stata la sua ascesa, soprattutto dopo il lancio dei primi voli intercontinentali low cost. Ma prima la crisi dovuta alla messa a terra del B737 Max, sulla quale Norwegian aveva investito pesantemente, e poi quella dovuta alla pandemia hanno messo in ginocchio la compagnia scandinava.

Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva" - 6

Per evitare il fallimento, il commissario straordinario, nominato lo scorso dicembre, si è impegnato in un doloroso piano di ristrutturazione della società, che già a gennaio ha previsto la rinuncia al modello dei voli intercontinentali low cost (ve ne abbiamo parlato qui), per concentrarsi invece sui voli a corto e medio raggio con una flotta fortemente ridimensionata.

Pochi giorni fa tra l'altro si è svolta una manifestazione a Roma, davanti all'ambasciata della Norvegia, come protesta degli oltre 300 dipendenti della sussidiaria italiana della compagnia, assistenti di volo e piloti con base a Roma Fiumicino licenziati senza preavviso come conseguenza del piano di ristrutturazione.

Il compito del commissario straordinario Kieran Wallace è quello di capire in questi mesi, peraltro ancora difficilissimi per qualsiasi compagnia aerea, se un piano di ristrutturazione possa essere una via per evitare il fallimento.

In questa fase si sta occupando dei debiti della compagnia, e tra i creditori ci sono anche tantissimi clienti che si sono ritrovati con un volo cancellato e aspettano il rimborso. Per questo il commissario ha pubblicato un annuncio sul sito Norwegian spiegando la situazione legata alla ristrutturazione in atto (qui la versione in italiano) e invitando chiunque ritenga di dover ricevere un rimborso per un volo cancellato, a inviare una email a [email protected] “specificando nome, cognome, indirizzo, email e dettagli alla base della richiesta" entro il 24 febbraio 2021.

Il commissario straordinario, esaminate le richieste, potrebbe contattare i clienti per includerli “in un’adunanza di creditori che dovrà essere convocata per esaminare il piano di ristrutturazione”.

Se aspettate quindi un rimborso da parte di Norwegian affrettatevi a mandare questa e-mail entro domani, in modo da poter rientrare tra i creditori e ottenere quanto meno un rimborso parziale, se il piano del commissario prevederà una ristrutturazione anche del debito della compagnia.


Scarica l'app di PiratinViaggio

Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva" - 4


Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva" - 2

Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva"

Crisi Norwegian, il commissario straordinario: "chi aspetta un rimborso ci scriva"