Varie

Easyjet, attacco informatico: sottratti i dati di 9 milioni di clienti!

Autore , 23 maggio 2020 ore 13:11

Cari Pirati,

ieri la compagnia britannica Easyjet ha dovuto affrontare un altro problema, oltre all'emergenza Coronavirus che al momento tiene a terra la maggior parte dei suoi aerei.

Un attacco informatico ha infatti portato al furto degli indirizzi email e dei dati di viaggio di ben 9 milioni di clienti, e per una minoranza di circa 2.200 persone la falla nella sicurezza ha portato anche al furto dei dati della carta di credito.

Easyjet si è scusata per l'accaduto ed ha dichiarato che sta provvedendo ad informare via email tutti i 9 milioni di clienti coinvolti, e che finora non ci sono indicazioni dell'uso improprio dei dati degli utenti.

Se non ricevete una comunicazione via email da Easyjet entro il 26 maggio non avrete di che preoccuparvi, ed Easyjet si è impegnata ad aumentare la sicurezza informatica del proprio sito, ma certo è una notizia che non aiuta certo a ripristinare la fiducia dei consumatori in un momento di grande difficoltà per le compagnie aeree di tutto il mondo.

Easyjet rischia ora una multa salatissima: nel 2018 British Airways, dopo un analogo attacco informatico, fu costretta a pagare una multa di 138 milioni di sterline.

Easyjet, attacco informatico: sottratti i dati di 9 milioni di clienti!

Easyjet, attacco informatico: sottratti i dati di 9 milioni di clienti!