Varie

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare!

Autore , 26 luglio 2020 ore 8:31

Cari Pirati, con l'arrivo dell'estate e la riapertura della frontiere tra Paesi dell'Unione Europea per turismo, la situazione dei voli e delle vacanze in Europa sta lentamente tornando alla normalità.

Ci sono comunque delle linea guida da seguire; ad esempio per recarsi in Grecia, dal primo luglio, bisognerà munirsi del così chiamato Codice QR (Quick Response), che si riceve via email dopo aver compilato il formulario PLF (Passenger Locator Form) e scaricando l'App "Visit Greece".

Sul sito del turismo greco trovate tutto spiegato e il link per compilare il formulario PLF, siamo andati a vedere per voi.

Al momento il sito dispone solo della versione in inglese, francese e tedesco, che abbiamo tradotto facilmente cliccando al centro della pagina da computer "tasto destro" del mouse e poi selezionando "Traduci in italiano" dal menù, utilizzando come browser Google Chrome. In alternativa c'è sempre Google Translate.

Qui la home del sito ufficiale travel.gov.gr:

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 24

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 22

Quindi tradotto...

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 20
GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 18
GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 16

Il sito di Viaggiare Sicuri recita così:

17.7.2020
COVID-19. Aggiornamento: A partire dal 1° luglio 2020 le Autorità greche si riservano la possibilità di sottoporre i passeggeri in arrivo a un test rinofaringeo (tampone). Non è possibile sapere in anticipo se si verrà sottoposti al test a campione, che viene somministrato secondo criteri randomici, non noti a priori. Le Autorità greche si riservano la possibilità di valutare se sottoporre a tampone anche chi è in possesso di un test sierologico negativo effettuato nei giorni precedenti all’arrivo in Grecia.
Coloro che verranno sottoposti al tampone potranno proseguire verso la propria destinazione finale interna al Paese, dove dovranno passare 24 ore in autoisolamento (nel proprio alloggio in Grecia: hotel, appartamento, ecc). Sono previste sanzioni amministrative (multa di 5000€) in caso di violazione dell’autoisolamento.
Si viene contattati dalle Autorità greche esclusivamente in caso di positività. Se, passate le 24 ore dal test, non si riceve alcuna comunicazione è possibile uscire dall’autoisolamento e continuare liberamente il proprio soggiorno in Grecia.
A partire dal 1° luglio condizione indispensabile per accedere al Paese (via aereo, via terra, via nave, ma per le imbarcazioni private (vd.infra) è la compilazione di un modulo online sul sito travel.gov.gr, il Passenger Locator Form (PLF), con il quale i viaggiatori devono fornire informazioni sul luogo di provenienza, sulla durata dei soggiorni precedenti in altri paesi e sull'indirizzo del proprio soggiorno in Grecia. Le compagnie aeree e marittime, come le società di trasporti ferroviari e stradali, hanno l’obbligo – sancito dalle Autorita’ greche - di controllare il possesso della ricevuta di compilazione del modulo PLF completo di codice QR prima dell’imbarco del passeggero e, in caso di mancato possesso, hanno l’obbligo di rimpatriare il passeggero a loro spese. In ragione di questo provvedimento alcune compagnie aeree e marittime hanno iniziato a rifiutare l’imbarco dei passeggeri sprovvisti del modulo PLF completo di codice QR.
Nel caso di soggiorni multipli nel corso del proprio viaggio in Grecia i viaggiatori sono tenuti a fornire l'indirizzo almeno per le prime 24 ore.
Si precisa che la pagina travel.gov.gr è gestita dalle Autorità greche e non dall’Ambasciata d’Itali ad Atene. Per quesiti legati al funzionamento del sito e/o dubbi sull’ingresso nel Paese connessi alla compilazione del PLF è possibile contattare il numero di assistenza indicato dalle Autorità greche: 00302155605151.
Stando a quanto riportato dalle Autorità greche I viaggiatori riceveranno un'e-mail di conferma al momento del completamento del PLF e riceveranno in un secondo momento Il PLF insieme al proprio codice Quick Response (QR) unico alla mezzanotte del giorno del loro arrivo previsto in Grecia.
A partire dal 9 luglio 2020, tutti i viaggiatori devono inderogabilmente completare il PLF almeno 24 ore prima di entrare nel paese. Alla luce dell’elevato numero di richieste processate dalle Autorità greche e di alcune segnalazioni sulla mancata ricezione del QR code in tempo utile per il viaggio si raccomanda di compilare il PLF con congruo anticipo, anche prima delle 24 ore indicate.
Aver compilato il PLF e aver ricevuto il QR code è condizione indispensabile per accedere nel Paese, quale che sia il mezzo prescelto per arrivare in Grecia (aereo, nave, in auto tramite una frontiera terrestre).
Qualora si intenda arrivare in Grecia con un’imbarcazione privata è necessario compilare la Maritime Declaration of Health e inviarla via mail alla competente Capitaneria di porto in Grecia. Per i recapiti delle Capitanerie di porto, è possibile consultare questo link. Si raccomanda di seguire le indicazioni delle competenti Autorità in merito a protocolli igienico-sanitari a bordo e in fase di sbarco e di rispettare le eventuali indicazioni impartite in merito ad autoisolamento e prevenzione.
Si ricorda che al momento i confini terrestri tra la Grecia e tutti i Paesi confinanti sono chiusi, a eccezione del valico di Promachonas con la Bulgaria.
Sabato 11 luglio le Autorità greche hanno annunciato che a partire dalle 06.00 (GMT + 3 ) di mercoledì 15 luglio 2020 tutti i viaggiatori che entrano in Grecia per motivi non essenziali attraverso il valico di Promachonas sono tenuti a presentare all'arrivo un risultato di test molecolare negativo) per COVID-19, eseguito fino a 72 ore prima del loro ingresso in Grecia. I viaggiatori devono essere testati in laboratorio con RT-PCR di tampone orofaringeo o rinofaringeo.
Solo i viaggiatori in possesso di un certificato di esito negativo del test RT-PCR potranno entrare nel Paese tramite il valico di Promachonas. Per ulteriori dettagli sulla tipologia, forma e dettagli che devono essere riportati sul certificato di rimanda alla lettura delle informazioni su travel.gov.gr.
I viaggiatori dovranno comunque compilare e inviare il modulo PLF e potrebbero essere soggetti a test casuali all'arrivo al confine greco.

Vai a Viaggiare Sicuri/Grecia


E voi Pirati, avete in programma un viaggio in Grecia? Avete già scaricato l'App Visit Greece, compilato il formulario PLF o comunque ottenuto il vostro Codice QR? Siete in Grecia adesso o siete appena tornati? Com'è andata? Fateci sapere con i vostri commenti!

Vai a travel.gov.gr

Offerte per la Grecia

QR Code per la Spagna

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 14
GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 12

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 10

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 8

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 6

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 4

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare! - 2

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare!

GRECIA, formulario PLF e QR Code necessari per i viaggi quest'estate: ecco come fare!