Varie

Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà

Autore , 27 giugno 2020 ore 14:21

Ripartire con la solidarietà, chiave della rinascita universale di questo difficile periodo: è con questa idea che Andrea e Stefania, due volontari clown di corsia dell'associazione Duturclaun VIP Bergamo Onlus che opera negli ospedali e nelle case di riposo di Bergamo e provincia, partono oggi per un viaggio intorno all'Italia per sensibilizzare il tema del volontariato.

Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà - 6

Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà - 4


L'obiettivo? Circumnavigare la penisola italiana in due mesi a bordo di un kayak trimarano a vela: un mezzo di trasporto ecologico e non ordinario che sfrutta il vento e la pedalata. Il viaggio inizierà a Ventimiglia oggi 27 giugno 2020, e finirà idealmente a Trieste il 30 agosto dopo aver circumnavigato le coste del nostro bel paese.

Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà - 2

L'incontro è il tema chiave del viaggio. Se vorrete incontrare o vi trovate in una delle città in cui Stefania ed Andrea attraccheranno (potrete supportarli e seguire i loro spostamenti ed il loro diario di bordo su Facebook e Instagram), potrete incontrarvi e condividere un abbraccio, un naso rosso, un sorriso ed una magia, proprio perchè è dalla solidarietà e dall'incontro che si può ripartire e sensibilizzare verso il volontariato creando una rete solidale globale.


Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà


Se vorrete sostenere il progetto di Stefania ed Andrea, potrete fare una donazione qui.

Sostieni il Progetto Riscossa

Scopri il "Progetto Riscossa": un viaggio in kayak per l'Italia in nome della solidarietà