PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

  • Home
  • Notizie
  • Le compagnie aeree che non possono volare in Europa
airplane

Le compagnie aeree pericolose che non possono volare in Europa

L'aereo è il mezzo di trasporto più sicuro e su questo non ci piove. Più passano gli anni e meno incidenti aerei si verificano, lo dicono i dati.

Questa tendenza è frutto di rigorose politiche di sicurezza, delle quali fa parte la EU Safety List, che vieta a diverse compagnie aeree di sorvolare i cieli europei. Vediamo di cosa si tratta e sopratutto scopriamo quali compagnie aeree ne fanno parte.

Pubblicato da
Bauletto·23/11/2023
Condividi

Da diversi anni a questa parte, le compagnie aeree valutate come poco sicure non possono più solcare i cieli europei. Nel 2006, la Commissione Europea ha stilato la EU Safety List, un elenco delle compagnie aeree extracomunitarie che non soddisfano i pertinenti requisiti in materia di sicurezza.

I vettori aerei che figurano in questo elenco sono oggetto di un divieto operativo su tutto il territorio della Comunità. Nella direttiva si legge che i criteri con cui sono state individuate le compagni aeree inserite nella lista:

si concentrano principalmente sui risultati delle ispezioni effettuate presso gli aeroporti europei, sull'uso di aeromobili antiquati, obsoleti o soggetti a scarsa manutenzione, sull'incapacità dei vettori aerei di rimediare alle carenze rilevate nel corso delle ispezioni e sull'insufficiente capacità delle autorità competenti per la sorveglianza di un vettore aereo a svolgere correttamente tale compito.

Quali compagnie aeree ne fanno parte?

I divieti naturalmente valgono sia per i voli passeggeri che le compagnie cargo ed hanno lo scopo anche di incoraggiare tutti i vettori aerei che operano in Europa a rispettare pienamente le norme di sicurezza, dissuadendo i vettori aerei privi di scrupoli dall'operare in Europa.

La lista nera viene aggiornata ogniqualvolta sia necessario. La Commissione consiglia comunque ai cittadini di evitare di viaggiare con questi vettori in qualunque altra parti del mondo.

Curiosi di sapere quali compagnie aeree ne fanno parte? Le trovate nel link di seguito.