PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

Astronomical object, Astronomy, Atmosphere

🔭 Sogni una vacanza nello spazio? Nel 2026 sarà possibile! 🚀

Virgin Galactic ha annunciato l'avvio del turismo spaziale per il 2026, dopo successi nelle prove e nel primo volo commerciale. Nonostante i voli iniziali, saranno necessari un paio d'anni prima che il servizio sia pienamente consolidato...

Vuoi saperne di più? Leggi qui sotto! 👇

Pubblicato da
Cipi·2/1/2024
Condividi

Hey Pirati! Avete mai sognato di partire per una vacanza spaziale?
Se sì, nei prossimi anni questo sogno potrebbe diventare realtà, grazie a Virgin Galactic!

Infatti, durante lo scorso anno i voli inaugurali hanno già preso il via, ma sarà necessario attendere ancora un paio di anni per l'istituzione di un servizio completamente consolidato. Virgin Galactic ha annunciato che il suo programma di turismo spaziale sarà pienamente attivo a partire da gennaio 2026. In quella fase, i voli potranno essere prenotati con date fisse.

Infatti, secondo quanto riportato da it.investing.com, questo annuncio è stato fatto in seguito ai recenti successi ottenuti durante il volo di prova del 25 maggio, e al lancio del primo volo commerciale, condotto il 29 giugno 2023.

I piani futuri prevedono che le operazioni effettive vengano temporaneamente ridotte per consentire all'azienda di concentrarsi sullo sviluppo delle nuove navicelle di classe Delta. Queste, secondo le previsioni, dovrebbero contribuire a migliorare l'efficienza e la redditività delle attività.

Tuttavia, il percorso verso questo obiettivo è tutt'altro che agevole, poiché l'azienda si trova ad affrontare costi considerevoli per la progettazione, i quali attualmente incidono sulle spese in attesa dei futuri introiti, previsti una volta che le operazioni saranno stabilmente avviate.

E voi, Pirati, partireste per un viaggetto nello spazio?