PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

  • Home
  • Notizie
  • Corendon Airlines testa aree per soli adulti
flight, Plane, sleeping on a plane

🤫 Questa compagnia aerea sta testando aree per soli adulti🤫


Ehi, Pirati! Questa compagnia aerea sta mettendo alla prova delle zone senza bambini a bordo.
Portare tutta la ciurma in vacanza è fantastico, ma il viaggio in aereo a volte può diventare un po' complicato: costringere i piccolini a star buoni su un solo seggiolino può causare pianti e calci, il che potrebbe non rendere felici gli altri passeggeri...
Per questo, entra in gioco Corendon Airlines, pronta a darvi una scelta in più: una sezione riservata solo agli adulti sull'aereo! 🛫👨‍👩‍👧‍👦

Pubblicato da
Steffi·28/8/2023
Condividi

Sui voli verso i Caraibi, la compagnia turco-olandese Corendon Airlines introdurrà in via sperimentale una sezione riservata solo agli adulti a partire dal 3 novembre. Sulla rotta da Amsterdam a Curaçao, 102 dei complessivi 432 posti saranno riservati esclusivamente alle persone oltre i 16 anni.

Le prenotazioni per questi posti (93 posti disponibili) possono essere effettuate con un sovrapprezzo di circa 45€ extra per tratta. Inoltre, ci sono nove posti XL con più spazio per le gambe. Il supplemento in questo caso è di 100€.

Se il test avrà successo, il fondatore di Corendon, Atilay Uslu, ha dichiarato che il concetto verrà esteso su scala più ampia, secondo quanto riportato da aerotelegraph.com.

l nuovo concetto non offre vantaggi solo agli adulti che desiderano più pace e tranquillità durante il volo. Anche le famiglie potrebbero trarre vantaggio e rimanere più rilassate nel caso in cui un bambino dovesse fare un po' di rumore.

E voi, Pirati? Che ne pensate? Idea geniale o flop pazzesco?