PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

  • Home
  • Notizie
  • Guarda l'aurora boreale da questo volo speciale
Atmosphere, Atmospheric phenomenon, Aurora

Volo speciale per l'aurora boreale!

Cari Pirati, sappiamo che tanti tra voi sognano di vedere (o rivedere) lo spettacolo dell'aurora boreale, e oggi vogliamo parlarvi di una nuova possibilità davvero particolare!

La compagnia low cost inglese easyJet ha infatti organizzato, insieme ad Aerobility, un volo speciale a scopo di beneficienza che vi permetterà di osservare (o almeno provarci) l'aurora boreale da una posizione davvero insolita, ovvero dai finestrini di un'aereo, a 9000 metri d'altezza!

Se l'idea vi intriga, vi spieghiamo tutti i dettagli qui di seguito, ricordandovi che il volo ha una sola data disponibile, il 18 febbraio 2023.

Pubblicato da
Tribordo·30/1/2023
Condividi

Volo speciale: guarda l'aurora boreale da 9000 metri d'altezza!

Il volo speciale ha uno scopo benefico, e easyJet devolverà i ricavi all'associazione benefica Aerobility, che si occupa di consentire l'accesso all'esperienza di pilotare un aereo a chiunque sia affetto da disabilità.

I biglietti includono un pasto di due portate al Gatwick Sofitel Hotel, presentazioni di esperti, tra cui il presentatore di Sky at Night della BBC, Pete Lawrence, oltre a intrattenimento e rinfreschi a bordo. .

È possibile prenotare online i biglietti per l'unica data del volo, prevista per il 18 febbraio 2023 con partenza da Londra Gatwick, con tariffe scontate per i passeggeri disabili, gli accompagnatori e i bambini.

Non è la prima volta che easyJet e Aeromobility propongono questa esperienza, che però si è dovuta fermare durante i 3 anni della pandemia. Negli ultimi 8 anni centinaia di passeggeri sono riusciti a godere di questa esperienza incredibile di osservare l'aurora da 9000 metri di altezza, nel comford del loro sedile. Durante uno dei voli c'è stata persino una proposta di matrimonio: Oli e Steph Bruce si sono sposati nel giugno 2022 dopo essersi fidanzati a bordo dell'Aurora flight nel febbraio 2020.

Il costo del volo non è certo basso (349 sterline per il prezzo base, salvo gli sconti) ma appunto la missione è quella di finanziare Aeromobility. Nelle parole del suo CEO, Mike Miller Smith, "esistiamo per cambiare le vite fornendo a chiunque, con qualsiasi disabilità, l'accesso alla magia e alla meraviglia del volo. Lo facciamo perché prendere i comandi di un aereo porta a concentrarsi sulle capacità e incoraggia i nostri piloti a porsi la domanda: se posso pilotare un aereo, cos'altro posso fare?".

La partenza come detto è una sola, per il 18 febbraio 2023, con ancora biglietti disponibili. Si arriva alle 14 all'aeroporto di Londra Gatwick, con la presentazione e il pranzo all'hotel Sofitel. Poi ci si imbarca alle 18 e si parte verso il 61° parallelo, in cerca dell'aurora. Il ritorno previsto è per mezzanotte.

Se siete interessati, potete prenotare i biglietti sul sito di Aeromobility dal bottone qui in basso.