man at the airport

Wizz Air, nuovi aerei e 12 nuove tratte da Milano e Roma!

Cari Pirati, dopo un anno vissuto finalmente in ripresa ma con più di qualche problema durante l'estate tra scioperi e cancellazioni, c'è molta curiosità su cosa succederà al trasporto aereo durante l'autunno e l'inverno.

Oggi è appena arrivata una buona notizia, perché la compagnia low cost ungherese Wizz Air ha deciso nonostante tutto di aumentare gli aeromobili basati a Roma e Milano e di aggiungere 12 nuove tratte, con un aumento delle frequenze per le rotte già servite e l'aggiunta di nuove interessanti destinazioni. Sarà purtroppo chiusa, invece, la base a Palermo.

Vediamo tutto nel dettaglio qui di seguito.

Pubblicato da
Tribordo·25/9/2022
Condividi

Wizz Air, nuovi aerei e nuove tratte da Roma e Milano

Partiamo quindi dalla nota dolente: viene annunciata la chiusura della base Wizz Air di Palermo dal prossimo 3 novembre: questo non significa però che non ci saranno più voli da e per il capoluogo siciliano, ma che diminuiranno e non ci sarà più un velivolo basato sull'aeroborto.

L'arrivo di nuovi velivoli Airbus A321neo permette invece alla compagnia ungherese di rafforzare le basi di Roma e Milano, con diverse nuove tratte interessanti, e arrivando ad un totale di 65 rotte da Roma Fiumicino e 43 da Milano Malpensa.

Roma Fiumicino

Due nuovi aerei arriveranno a Roma Fiumicino, con sette nuove rotte. Ad annunciare la novità è stata Evelin Jeckel, manager del vettore, nel corso di una conferenza stampa organizzata a Roma.

Jeckel ha detto che delle nuove rotte, "2 saranno verso Paesi che non abbiamo mai servito prima da Roma: Svezia e Portogallo". Si tratta infatti di Porto e Göteborg, mentre saranno riaperti i collegamenti verso Barcellona, Valencia, Parigi, Siviglia e Malaga.

Allo stesso tempo i nuovi aerei serviranno per aumentare la frequenza dei voli su 5 rotte già esistenti, ovvero Hurghada, Yerevan, Tel Aviv, Parigi Orly ed Eindhoven.

Milano Malpensa

Milano avrà un nuovo Airbus A321neo e cinque nuove rotte verso Cardiff, Gedda, Yerevan, Marsa Alam e Riyadh, a partire da ottobre 2022.

Aumentano poi le frequenze sulle rotte che collegano Malpensa con Tel Aviv, Catania e Atene.