Varie
Thailandia: riaprono altre 4 destinazioni senza quarantena!
Condividi
Asia, Chiang Mai, Crowd
  • Home
  • Varie
  • Thailandia: riaprono altre 4 destinazioni senza quarantena!

Thailandia: dopo Phuket riaprono altre 4 destinazioni senza quarantena per i vaccinati!

Cari Pirati, dopo le prove generali di riapertura con l'iniziativa Sandbox, iniziando dall'isola di Phuket, una delle principali mete turistiche del Paese e dell'intero sud-est asiatico e come già vi abbiamo prontamente anticipato in questo articolo, la Thailandia riaprirà le porte ai turisti internazionali senza la quarantena obbligatoria, a patto che siano vaccinati contro il Covid-19, anche per altre 4 mete in varie zone del Paese!

Una notizia davvero positiva e incoraggiante per tornare a viaggiare in Asia, il continente al momento meno accessibile per turismo e con la miglior stagione che presto si avvicina. Di seguito tutte le info.

Destinazione

  • Thailandia

Dettagli

La notizia arriva da fonti ufficiali del governo thailandese, come riporta Reuters in questo articolo in inglese, che spiega che dopo Phuket, la riapertura, fissata al 1° ottobre 2021, sarà estesa ad altre 4 destinazioni TOP che sono:

  • Bangkok

  • Hua Hin

  • Pattaya

  • Chiang Mai

Oltre che a Phuket e Koh Samui, (quest'ultima già introdotta nelle settimane precedenti e "aperta") quindi, dal 1° ottobre, arrivando presso una di queste ulteriori 4 mete, i turisti potranno sottrarsi alla quarantena obbligatoria presentando un certificato di vaccinazione Covid-19.

Da notare che questa è ancora una riapertura parziale del Regno. Come detto dal Governatore dell'Autorità per il turismo della Thailandia Yuthasak Supasorn, questa riapertura inizierà con le aree più popolari tra i visitatori. Il Ministro ha anche affermato che il Paese ha l'obiettivo di raggiungere 1 milione di visitatori entro la fine dell'anno.

Bangkok: una delle città più visitate al Mondo prima della pandemia

Secondo la nuove regole di viaggio per ottobre, tutti i visitatori in Thailandia devono fornire la prova della completa vaccinazione contro il Covid-19, con l'ultima dose somministrata almeno due settimane prima del viaggio.

I vaccini accettati, approvati dall'OMS, sono: Pfizer, Moderna, Oxford-AstraZeneca, Johnson & Johnson e Sinovac.

I visitatori devono anche fornire un risultato del test PCR Covid negativo effettuato entro e non oltre 72 ore prima del viaggio e verrà somministrato un altro test PCR all'atterraggio.

I viaggiatori devono quindi recarsi direttamente al loro hotel approvato SHA-plus nella destinazione per attendere i risultati. Una volta ricevuto il risultato del test entro 24 ore, se negativo, si è autorizzati ad uscire liberamente. È necessario acquistare anche un'assicurazione sanitaria di viaggio con una copertura di almeno 100.000 USD in caso di emergenza.

Chi di voi Pirati non resisterà al fascino del Paese del Sorriso e prenoterà per raggiungerlo il prima possibile, nonostante il doppio test e le prime ore da passare in hotel in quarantena? fateci sapere con i vostri commenti!

Foto

  • Asia, Phuket, Thailand
  • Asia, Phuket, Thailand
  • Asia, Bangkok, Changwat Ratchaburi
  • Asia, Phuket, Thailand
  • Asia, Phuket, Thailand