PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

Barcelona, Park Guell, Spain

Barcellona per tutte le tasche: 11 attività gratuite da non perdere 🌞

Barcellona è una città fantastica, vivace e capace di stupire, perfetta per un city trip e indimenticabile grazie alla sua inconfondibile architettura, l'eccellente cucina, il clima favoloso, la presenza della spiaggia... insomma, le ragioni per visitarla sono molteplici!

Se è ancora nella tua lista ma hai paura che possa essere troppo costosa, scopri queste attività gratuite, perfette per esplorare la città senza pesare sul portafoglio!

Pubblicato da
Cipi·5/6/2023
Condividi

1. Scopri quali musei prevedono delle entrate gratuite

Diversi musei a Barcellona offrono l'ingresso gratuito il sabato o la domenica pomeriggio, altri invece prevedono l'accesso libero un giorno al mese. Di seguito qualche informazione:

  • Museu Picasso - L'ingresso è gratuito ogni giovedì pomeriggio dalle 18 alle 21.30, oltre che ogni prima domenica del mese, il 12 febbraio, il 18 maggio ed il 24 settembre. Il normale costo del biglietto è di 12€.

  • Museu Nacional d'Art de Catalunya (MNAC) - L'ingresso è gratuito ogni Sabato dopo le 15 e ogni prima domenica del mese. Il normale costo del biglietto è di 12€. Museu Nacional d'Historia de Barcelona (MUHBA) - L'ingresso è gratuito ogni domenica dopo le 15 e tutta la prima domenica del mese; altrimenti, il costo del biglietto è di 7€.

  • Palau Güell - L'ingresso è gratuito ogni prima domenica del mese. Il normale costo del biglietto è invece di 12€.

  • Centre de Cultura Contemporània de Barcelona (CCCB) - L'accesso è gratuito ogni domenica dopo le 15, altrimenti il prezzo del biglietto è di 8€.

  • Castello di Montjuic; L'accesso è gratuito ogni domenica dopo le 15, altrimenti il prezzo del biglietto è di 9€.

2. Indossa le tue scarpe più comode e parti per una passeggiata modernista a Barcellona

Se c'è un movimento artistico che descrive alla perfezione Barcellona, è proprio il modernismo (secondo la definizione spagnola, in Italia è definito stile Liberty!). Per organizzare una passeggiata che ti permetta di scoprire i diversi monumenti e palazzi modernisti della città, non perderti questo sito, guida utilissima per organizzare il tuo itinerario nella città.

3. Spendi un pomeriggio alla spiaggia della Barceloneta

Sia che tu decida di passeggiare sul lungomare, sia che preferisca prendere il solo sulla spiaggia, la Barceloneta non ti deluderà, soprattutto considerando che è vicinissima ad una città enorme!

4. Visita il Parc de la Ciutadella

Lasciati incantare da questo parco meraviglioso, magari per una passeggiata o per un picnic! Se la seconda opzione ti stuzzica, ti consigliamo di prendere qualcosa da mangiare da asporto in uno dei due mercati limitrofi, il Mercat de Santa Caterina oppure Demasié. Il primo è in via Laietana, invece il secondo è in Carrer de la Princesa, 28, in direzione Ciutadela.

5. Goditi il tramonto al Parc del Guinardo

Da qui godrai di una vista spettacolare sulla città, per questo ti consigliamo di portare una bottiglia di vino e qualche snack, salire fino al Bunker del Carmel e goderti un tramonto incantanto da questo punto strepitoso.

6. Visita Santa Maria del Mare

L'accesso a questo capolavoro di architettura gotica del XIV secolo è gratuito e la visita è favolosa e raccomandata. Non perdetevi il rosone e le vetrate istoriate!

7. Scopri la cattedrale della Santa Croce e di Sant'Eulalia

Questo è un altro sempio meraviglioso di architettura gotica spagnola; si distinue per l'incredibile facciata, davanti alla quale in diversi periodi dell'anno potrete trovare festival tradizionali, come ad esempio la Festa Catalana.

8. Organizza il tuo viaggio a Barcellona durante una festa locale

Barcellona vanta innumerevoli festival meravigliosi, come il Giorno dei Re Magi (Gennaio), il Giorno di Sant Jordi (Febbraio), la Festa d'Aprile (Aprile), il Festival di San Giovanni (Giugno) la Festa grande di Gracia (Agosto), il Festival La Merchè (uno dei più vivaci, colorati e caotici di Barcellona!) e molti altri, durante tutto l'anno.

9. Passeggia lungo Las Ramblas

Si, sappiamo che è turistico, ma rimane comunque una tappa imperdibile del tuo viaggio a Barcellona, per scoprirne l'anima vivace e frizzante. Parti da Plaça Catalunya per scendere giù fino alla statua di Colombo.

10. Mentre passeggi per Las Ramblas, porta con te la macchina fotografica e scopri i colori de La Boqueria

Il mercato de La Boqueria, nonostante sia altamente turistico, ti sorprenderà per i suoi colori, la vitalità del luogo ed il mix di locali e turisti che popolano questo spazio. Se invece preferisci dei mercati più autentici, non perderti il Mercat de Santa Caterina (Born), il Mercat de la Llibertat (Gràcia) ed il Mercat de L'Albaceria (Gràcia).

11. Ammira i giochi di luce della Fontana Magica

Una delle attrazioni da non perdere durante il tuo soggiorno a Barcellona è proprio la Fontana Magica in Plaça de Carles Buïgas. Gli spettacoli di luci e suoni è del tutto gratis e vi saprà incantare! Disponibile ogni sera, potete trovare qui gli orari, che variano in base alla stagione.

E tu, hai altri consigli? C'è qualcos'altro che hai scoperto durante il tuo viaggio a Barcellona?