Australia, City of Perth, Oceania

Le migliori destinazioni del 2023 per Lonely Planet!

Prati, vi abbiamo parlato da poco delle migliori destinazioni da scoprire nel 2023 secondo National Geographic, oggi è il turno dei Best in Travel 2023 di Lonely Planet!

Gli esperti della casa editrice delle guide turistiche forse più conosciute al mondo hanno stilato la classifica per l'anno prossimo, e quest'anno le mete sono suddivise in cinque categorie in base al tipo di esperienze che si possono fare in viaggio: Sapori, Itinerari, Connessioni, Scoperte, Relax, in modo da proporre qualcosa di adatto per ciascun tipo di viaggiatore!

Scopriamo insieme quali sono le destinazioni consigliate nel 2023 e corriamo a preparare le valigie, magari prenotando una delle offerte di PiratinViaggio!

Pubblicato da
Tribordo·30/11/2022
Condividi

Best in Travel 2023 Lonely Planet

Ecco le migliori destinazioni selezionate per il prossimo anno da Lonely Planet, con questo obiettivo dichiarato: "per ispirarti a viaggiare in luoghi che non avevi ancora considerato e per ragioni a cui non avevi ancora pensato".

SAPORI

Cominciamo dalla categoria dove è presente l'unica destinazione italiana! Qui a farla da padrone è il gusto in tutte le sue forme: dallo street food ai ristoranti di alta cucina!

Umbria

Lonely Planet consiglia di scegliere Perugia come base di partenza e godersi non solo la cucina umbra ma anche il fermento per il cinquecentesimo anniversario della morte del Perugino, maestro del Rinascimento. Senza dimenticare la cinquantesima edizione di Umbria Jazz!

Kuala Lumpur (Malesia)

Una città multiculturale che regala esperienze per tutti i sensi, e il gusto non fa eccezione. Bancarelle di street food che ci tentano in ogni dove, mercati variopinti che regalano deliziosi spuntini e una vivace vita notturna: per questi motivi la capitale malese è caldamente consigliata!

Fukuoka (Giappone)

Situata nel sud del Giappone, l’accogliente Fukuoka presenta una scena culinaria di tutto rispetto, che varia dal gran numero di venditori ambulanti di cibo fino agli Hakata Ramen, che prendono il nome da uno dei quartieri della città e sono rinomati in tutto il mondo.

Sudafrica

Ormai non ci sono più solo i suoi rinomati vini: la scena gastronomica sudafricana sta facendo passi da gigante grazie ad una nuova generazione di chef.

Lima (Perù)

Un vero e proprio paradiso gastronomico, conosciuto per i ceviche e i cocktail a base di Pisco: la capitale peruviana è anche il posto giusto dove gustare pesce fresco ed esplorare tutte le varianti della cucina del paese.

RELAX

Non volete avventura, scoperta, adrenalina, ma per voi il momento delle vacanze è soprattutto quello del relax? Ecco le destinazioni perfette per voi!

Penisola Calcidica (Grecia)

A lungo poco considerata dal turismo in favore delle isole più a sud, la penisola Calcidica offre invece spiagge incantevoli ed è facilmente raggiungibile con voli low cost da Salonicco.

Giamaica

In transizione verso una repubblica indipendente dalla monarchia inglese entro il 2025, il paese sta costruendo anche nuovi hotel senza perdere la sua anima verde e selvaggia, con foreste pluviali e spiagge cristalline perfette per il relax

Dominica

La cosiddetta "isola della natura" è tra le mete meno visitate dei Caraibi, ma ora l'arrivo di nuovi voli da Miami e di un resort di lusso promette di cambiare le cose.

Raja Ampat (Indonesia)

L'arcipelago è rinomato per le sue barriere coralline e per le sue spiagge, e un'alternativa alle isole indonesiane più conosciute, magari noleggiando una barca per immersioni attrezzata anche per dormire a bordo.

Malta

Frequentata soprattutto da turisti europei, anche per la grande disponibilità di voli low cost, Malta sta cominciando ad attirare turisti da tutto il mondo grazie alla sua vivace capitale e al suo mare perfetto per le immersioni.

ITINERARI

Ecco delle proposte dove a contare, più della destinazione, è uno specifico itinerario ad essere imperdibile!

Treno da Istanbul a Sofia

Il treno notturno tra Istanbul e Sofia, recentemente ripristinato, vi permette di passare in 11 ore dalla vivace città ponte da Oriente e Occidente alla tranquilla capitale bulgara.

Nova Scotia (Canada)

Il modo migliore di visitare questa provincia canadese è un viaggio on the road tra i suoi villaggi affacciati sul mare.

Bhutan

Il Trans Bhutan Trail, un antico sentiero di pellegrinaggio, è stato riaperto due mesi fa dopo essere stato completamente restaurato: 403 km per uno dei trekking più spettacolari del mondo.

Western Australia

Ci vorrebbe tanto tempo a disposizione, ma l’immenso Western Australia offre tante possibilità per un viaggio indimenticabile magari con un epico on the road.

Zambia

Bagnarsi sul ciglio di una possente cascata, safari a piedi: queste solo alcune delle esperienze possibili in un paese nel quale ristabilire il contatto con la natura.

SCOPERTE

Non solo luoghi da vedere, ma esperienze dalle quali imparare tanto sugli altri, sul mondo e sui noi stessi, e tornare a casa arricchiti.

New Mexico (USA)

La "terra dell’incanto", nel sud-ovest degli Stati Uniti, è abitata da ben 23 tribù di nativi, ed è per questo un luogo ideale per scoprire la loro cultura, arte e musica, senza dimenticare le bellezze naturali di questa zona!

Dresda (Germania)

La città sassone sulle rive dell'Elba ha una lunga storia di rinascita dopo i devastanti bombardamenti del 1945, e l'anno prossimo arriverà anche il rinnovamento dell'Altmarkt, in tempo per l'appuntamento con uno dei mercatini di Natale più grandi e più antichi del mondo.

El Salvador

Il paese dell’America Centrale sta cercando di accreditarsi come destinazione internazionale per gli amanti del surf, ma ha molto più da offrire nel suo slancio di rigenerazione, proiettato nel futuro.

Scozia meridionale (Regno Unito)

È facile raggiungere la Scozia anche con voli low cost, ma invece delle rinomate Highlands perché non esplorare i Borders e la Scozia meridionale, destinazioni meno frequentate ma perfette per conoscere meglio la storia del paese?

Marsiglia (Francia)

Marsiglia è multiforme: balneare e urbana, francese e mediterranea, moderna e storica. Oltre alla vita da spiaggia, c'è tanto da scoprire: i quartieri multiculturali, la street art, l’architettura e le pitture rupestri di oltre 20.000 anni fa ricostruite in un nuovo museo.

CONNESSIONI

Destinazioni consigliate per un viaggio in grado di farvi instaurare legami con il luogo stesso e con la gente che lo abita.

Guyana

Questo paese sudamericano poco conosciuto è occupato per il 90% dalla foresta pluviale: è una destinazione perfetta per immergersi nella natura incontaminata e per ammirare spettacolari cascate.

Boise, Idaho (USA)

Destinazione amata dagli sportivi (rafting in estate, sci in inverno), questa meta poco conosciuta dell'Idaho ha molto di più da offire: bellezze naturali, vigneti pregiati, una scena culinaria in crescita.

Sydney (Australia)

Quanto ci è mancata, l’Australia? Tra i paesi più duramente e a lungo chiusi durante la pandemia, tornare ora a Sidney è anche l'occasione per scoprirla in modi nuovi: da uno degli eventi Pride più grandi del mondo ai nuovi tour sul ponte con guide aborigene, per fortuna ce ne sono tanti!

Albania

Un paese dove si può iniziare la giornata in montagna e concluderla al mare: bellezze naturale incredibili da gustare anche in solitudine, a differenza delle coste greche poco più a sud.

Alaska (USA)

Fin dagli anni ’70 un accordo con governo ha restituito ai gruppi nativi dell’Alaska centinaia di migliaia di ettari di terra, ed è proprio in Alaska che si trovano ottimi esempi di come i nativi possano gestire esperienze turistiche autentiche ispirate alla sostenibilità.