PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

  • Home
  • Notizie
  • Marocco, niente tamponi per entrare nel paese
Journaway, Marokko, morocco

Marocco, finalmente niente tampone per l'ingresso!🇲🇦

È una delle destinazioni più amate da tutti noi Pirati ed è raggiungibile facilmente da tanti voli low cost dall'Italia, ma finora era ancora necessario per tutti i viaggiatori un costoso test PCR Covid-19 per essere ammessi nel Paese.

Parliamo del Marocco, e c'è una grande novità! Ora è finalmente possibile entrare anche per via aerea (la decisione era stata già presa per gli arrivi via mare) senza dover presentare il risultato del test PCR, almeno per i viaggiatori vaccinati al Covid-19.

Si tratta di una novità importante che rende i viaggi per il Marocco più accessibili e meno costosi, di seguito tutti i dettagli dei nuovi requisiti di accesso.

Pubblicato da
Tribordo·19/9/2023
Condividi

La novità era attesa, e finalmente è arrivata la notizia!

Dal 18 maggio 2022 non è più necessario, per i viaggiatori vaccinati in arrivo negli aeroporti marocchini, esibile un certificato di test PCR negativo al Covid-19.

I viaggiatori non vaccinati dovranno invece ancora sottostare all'obbligo di tampone.

Le regole di in ingresso aggiornate

Le Autorità marocchine hanno disposto che, dal 18 maggio fino per il momento al 16 agosto 2022, ai fini dell’ingresso nel Paese per tutti i passeggeri a partire dai 12 anni dovranno possedere uno di questi due documenti:

  • Certificato vaccinale Covid-19 completo da presentare all’imbarco. Viene considerato valido un certificato che evidenzi la somministrazione di tre dosi o, in alternativa, di due dosi di cui la somministrazione della seconda dose non sia antecedente ai quattro mesi che precedono l’ingresso in Marocco. Per quanto riguarda i tempi di somministrazione della dose unica di vaccino Johnson & Johnson, essa equivale a due dosi di un altro vaccino.

  • il risultato negativo di un test molecolare, da presentare all’imbarco, il cui prelievo deve essere effettuato nelle 72 ore precedenti l’inizio del viaggio.

Per tutti, è necessario:

  • la Fiche sanitaria del passeggero, da scaricare dal sito web di ONDA, da compilare online e da presentare all’imbarco.

Si segnala inoltre che è sempre possibile essere sottoposti ad un test antigenico rapido a campione ai punti di ingresso in Marocco, e in caso di postività, se il passeggero è asintomatico dovrà auto-isolarsi al proprio domicilio o in un hotel; se sono presenti sintomi moderati, sarà presa in carico in una struttura ospedaliera, pubblica o privata, secondo il protocollo nazionale in vigore.