PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

  • Home
  • Notizie
  • Bali vieta l'accesso alle montagne dell'isola dopo numerosi atteggiamenti irrispettosi
Mount Batur

Turisti nudi: Bali introduce nuovi divieti 🚫

Cari Pirati,

come si apprende da varie fonti, tra cui la CNN, Bali ha proibito l'accesso ai turisti alle 22 montagne a causa di atteggiamenti irrispettosi da parte dei numerosi turisti. Le montagne hanno un significato spirituale, ma il comportamento dei visitatori ha portato a questa restrizione, colpendo persino l'escursione popolare al Monte Batur.

Leggi più avanti per scoprirne di più!

Pubblicato da
Cipi·1/9/2023
Condividi

Bali ed i turisti maleducati

L'anno scorso, un influencer russo è stato espulso dal paese dopo essersi fotografato nudo su un antico albero sacro. A marzo, un altro turista è stato allontanato dopo che una sua foto seminudo sul Monte Agung è diventata virale. Questi sono solo due degli innumerevoli esempi di chiara mancanza di rispetto da parte dei viaggiatori nei confronti delle sue risorse naturali e spirituali, cui Bali ha fermamente reagito.

La decisione di vietare l'accesso ai turisti a tutte le 22 montagne dell'isola è stata guidata da una serie di comportamenti irrispettosi e ha portato alla possibilità di espulsione per coloro che non rispettino questa restrizione, sia turisti locali che stranieri.

Le montagne di Bali hanno un profondo valore spirituale, ma il comportamento sconsiderato dei turisti durante le escursioni ha spinto le autorità a imporre questa misura restrittiva. Persino la famosa scalata all'alba sul Monte Batur, un'attività di grande richiamo turistico, è inclusa nel divieto. Tuttavia, nonostante questa limitazione, l'isola offre ancora una vasta gamma di alternative per coloro che desiderano esplorare altre opportunità di prenotazione.

Mentre alcuni potrebbero vedere questa misura come necessaria per preservare l'ambiente e il valore culturale dell'isola, altri potrebbero essere delusi dalla perdita dell'opportunità di partecipare all'affascinante escursione sul Monte Batur.

Quali sono gli altri divieti?

A parte questo divieto montano, Bali sta attuando ulteriori regolamentazioni per migliorare il comportamento dei turisti. Tra queste vi è il divieto di noleggiare motociclette, che è stato imposto dopo numerosi incidenti stradali e violazioni del codice stradale da parte dei visitatori stranieri.

Inoltre, l'isola sta considerando l'implementazione di norme più rigorose sull'abbigliamento e sul comportamento nei luoghi sacri, al fine di garantire il rispetto delle credenze locali e delle tradizioni spirituali. Tuttavia, il progetto di vietare il sesso extraconiugale, che entrerà in vigore nel 2025, non si applicherà ai turisti.

In definitiva, Bali sta cercando di bilanciare la promozione del turismo con la necessità di preservare la sua cultura, l'ambiente e il rispetto reciproco tra visitatori e comunità locali. La sfida è trovare un equilibrio tra l'esperienza autentica che i turisti cercano e il rispetto per la sacralità di luoghi e tradizioni.

E voi, Pirati, che ne pensate?