PiratinViaggio
Profile

Ci teniamo alla vostra privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Facendo clic su "Accetta tutto", l'utente accetta questo e acconsente alla condivisione di queste informazioni con terze parti e al trattamento dei suoi dati negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, leggere la nostra .

È possibile modificare le proprie preferenze in qualsiasi momento. In caso di rifiuto, utilizzeremo solo i cookie essenziali e, purtroppo, non riceverete alcun contenuto personalizzato. Per negare il consenso, .

City Break, travel

Weekend in Europa: 9 mete perfette per un city break a marzo

Pirati, che stiate cercando il perfetto regalo di San Valentino last minute, un'idea per prendersi una piccola pausa dalla routine, oppure l'occasione per un weekend tra amici, l'elenco che troverete qui sotto vi darà uno spunto per la vostra prossima avventura in Europa.

Cos'hanno in comune queste 9 mete? Sono destinazioni che rispondono a gusti e richieste diverse, ma tutte ideali per un fine settimana fuori porta a marzo.

Che dite, siete pronti a farvi ispirare?

Pubblicato da
Cipi·13/2/2023
Condividi

Le migliori destinazioni "classiche"

Ecco la selezione delle 4 destinazioni che possono soddisfare i gusti più classici; sono le mete da visitare almeno una volta!

Perfette durante l'inizio della primavera grazie al clima mite, non potrete che innamorarvi di queste città.

Lisbona, Portogallo

Chi ci è già stato lo sa, Lisbona è così ricca di colori, cultura, eventi e buon cibo, da convincere anche i più scettici.

Sulle note malinconiche e sognanti del fado, lasciatevi ispirare passeggiando per le vie della città, gustando i dolci tipici del luogo, come i famosissimi pasteis de nata o il Pão de Deus, e la sera un bicchiere di vino portoghese. Scoprite gli affascinanti quartieri della città e per un'esperienza fiabesca recatevi nella vicina Sintra.

Il patrimonio artistico della città è inestimabile e la varietà di scorci, molto diversi in ogni quartiere, è altrettanto ricca. Non perdetevi una visita alla Baixa, cuore della città, bagnata dal fiume Tago, un caffè al Chiado, zona famosa per l'atmosfera bohemienne e rilassata, così come naturalmente Belém, che vi sorprenderà con la sua natura colorata e giocosa.

Valencia, Spagna

Quedta città spagnola meta perfetta per un weekend all'insegna del divertimento e del relax, vi stupirà ancora di più a marzo, grazie alla vivace celebrazione de Las Fallas, mix di tradizione e satira visitabile fino al 19 marzo.

Estremamente vitale dal punto di vista culturale ed artistico, è una città ricchissima di attrazioni e dalla doppia anima, grazie alla presenza della futuristica Città della Scienza, progettata da Santiago Calatrava, in contrasto con la Città vechia, suggestiva e viva, dove potrete visitare la Lonja, palazzo del XV secolo ed incredibile esempio di architettura gotica spagnola. Se questo non bastasse a convincervi, la città sorge in riva al mare... siete già pronti a partire?

La Valletta, Malta

Marzo è un periodo ottimo per visitare questa destinazione, quando non fa ancora troppo caldo per visitare questa piccola ma ricca città maltese

Museo a cielo aperto, l'intera cittadina fa parte del patrimonio UNESCO; perdetevi tra le vie della città, scendendo verso il mare, apprezzando il mix di culture che ancora oggi si respira in questo luogo..

In particolare, oltre alla vivace vita notturna del posto, che la rende meta ideale per chi è in cerca di divertimento, non perdetevi i Giardini Barrakka, da cui potrete godere di una vista mozzafiato, oltre che la Concattedrale di San Giovanni Battista, sede (tra le altre opere), di due meravigliosi dipinti di Caravaggio.

Inoltre, vale la pena visitare anche una delle zone più ricche di storia di Malta, ossia le cosiddette Tre città, area che fu teatro di numerose battaglie, che unisce visite culturali ai palazzi e la basilica del luogo, a momenti di relax e panorami interessanti.

Ragusa, Croazia

Città croata di antiche origini e diverse influenze, Ragusa (o Dubrovnik) è famosa in tutto il mondo per la sua architettura straordinaria, oltre che per essere stata sede delle riprese di una delle serie TV più famose degli ultimi anni, Games of Thrones.

Questa città affacciata sul mare, la cui connessione con quest'ultimo è sempre stata molto forte, è comodamente visitabile in un weekend. Consigliamo di andare a marzo per il clima mite, oltre che per l'assenza della massa turistica invece presente in estate.

Oltre alla vita notturna interessante, non perdetevi la colonna di Orlando, simbolo dell'indipendenza cittadina, oltre che le pittoresche mura della città, oltre che le numerose piazze della città, tra cui la famosa piazza della Loggia.

Per chi ama la natura

Seconda fermata: i luoghi in cui la natura fa da padrona, dove scorci e panorami indimenticabili vi faranno emozionare ed essere pronti a partire di nuovo!

Reykjavík, Islanda

Marzo è un ottimo momento per visitare la capitale islandese, in quanto coincide con l'ultimo periodo in cui poter osservare il meraviglioso fenomeno dell'aurora boreale.

Tuttavia, questa non è l'unica ragione per decidere di spendere un weekend in tale città: infatti, Reykjavík è anche famosa per la sua vivacissima vita notturna e le sue case color pastello, oltre che, ovviamente, essere base perfetta per escursioni nelle vicinanze.

Tra le tappe da non perdere, ricordiamo l'Árbæjarsafn, museo all'aria aperta perfetto per conoscere storia e tradizioni della nazione.

Inoltre, vale una visita anche il Tales from Iceland, museo diverso dal solito, adatto anche ai più reticenti, che grazie ad una serie di cortometraggi vi aiuteranno ad avere una panoramica più completa sulla cultura, gli usi ed i costumi della popolazione locale.

Mont Saint Michel, Francia

Mont Saint Michel, patrimonio UNESCO dal 1979 ed una delle perle della Francia (più specificatamente della Normandia), a marzo vi regalerà dei panorami mozzafiato che difficilmente dimenticherete.

Una delle particolarità di questo luogo è che si erge su un isolotto circondato da una baia, sede di maree tra le più grandi d'Europa; quando le grandi maree lambiscono le sue rive, Mont Saint Michel normalmente collegato alla terra ferma, diventa di nuovo un'isola! Non dimenticate di visitare l'Abbazia, che sovrasta la baia.

Le mete originali

Terza fermata: i luoghi dove lanciarsi in grande avventure fuori dai terreni battuti dal turismo di massa, per scoprire destinazioni non meno interessanti, ma ancora fortemente connesse al tessuto sociale e culturale del luogo.

Ocrida, Macedonia

Ancora lontana dalle rotte turistiche più battute, ciò che rende magico questo luogo è l'omonimo lago, il Lago di Ocrida, uno dei più antica della Terra, oltre che tra i più grandi nella regione balcanica.

I ritmi e le testimonianze culturali sono ancora fortemente connessi alla tradizione locale; per assaporare al meglio questa esperienza, venite a passeggiare tra le vie acciottolate della città, scoprendo in ogni vicolo come chiese ortodosse e tracce ottomane convivono in questo luogo. Da non perdere, la Chiesa Jovan che si erge sulle rive del lago, ed il Museo Nazionale.

Sighișoara, Romania

Gioiello di architettura medievale e Patrimonio UNESCO, Sighișoara è conosciuta per il suo borgo pittoresco, le piazze colorate e le sue posssenti mura. Le sue origini sono antichissime e fortemente connesse alla storia rumena, dal momento che è stata città natale del Principe Tepes, famoso per la sua crudeltà e diretto ispiratore del romanzo di Stoker, Dracula.

Perdetevi nel suo centro storico e lasciatevi ispirare dall'architettura medievale, che si dirama e diventa evidente nelle costruzioni religiose del luogo, disseminato di innumerevoli piccole e pittoresche chiese, disseminate in tutto il tessuto cittadino.

Atene, Grecia

Spesso poco presa in considerazione in confronto alle isole greche, Atene vale certo una visita, soprattutto in primavera, quando le temperature sono miti e la città non è ancora affollata.

Famosa per la sua storia millenaria e per essere culla di filosofia, politica e democrazia, questa città ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo della cultura, che certo si respira in ogni via d'Atene. Da non perdere, ovviamente, l'Acropoli, patrimonio UNESCO, così come l'Agorà, cuore sociale dell'antica città per secoli. Contraltare della parte antica, Piazza Syntagma è invece cuore pulsante dell'Atene moderna, a sua volta sede di sviluppi politici e storici, soprattutto negli ultim decenni.

Per concludere, cari Pirati, lasciatevi ispirare dalle tante mete a disposizione per partire: qualunque sia la motivazione che vi spinge a farlo, non potrete che restare stupiti dalle innumerevoli bellezze di ciascun luogo.

Si parte!