Europe, Spain

Vacanze in Spagna: mare, natura e cultura per tutti!

La Spagna è da anni nella top 3 delle destinazioni estere preferite dagli italiani, e lo stesso vale per la community dei Pirati.

Non è difficile capire perché: alcune tra le spiagge più belle d'Europa, città perfette per un city break, una vivace vita notturna, un clima in buona parte del Paese invidiabile, il cammino più famoso del mondo, musei di livello internazionale, una cultura stratificata con tanti itinerari per scoprirla, una cucina ricca di varietà e specialità regionali, una lingua "amica" e un popolo ospitale con cui ci troviamo subito a nostro agio. 

Per molti Spagna vuol dire una vacanza al mare su un'isola delle Baleari o alle Canarie, oppure un viaggio alla scoperta di BarcellonaMadrid o dell'Andalusia. Ma la Spagna ha davvero tantissimo da offrire e c'è qualcosa per tutti anche nelle regioni meno battute: dalla grotta di Altamira alle vestigia romane, dai castelli medievali alle architetture arabe, dalle meraviglie naturali ai luoghi "da film", seguiteci in questo viaggio, navigate con il menu in alto e, se vi viene voglia di partire, le offerte le trovate in fondo alla pagina!

Natura e vacanze avventura in Spagna

Per i Pirati amanti della natura, dell’avventura e del turismo attivo, in Spagna c’è letteralmente di tutto: vulcani da scalare e veri e propri musei subacquei, deserti da esplorare e boschi da attraversare, si può scendere nelle profondità di miniere e grotte e salire sulle montagne più belle.

E ancora: cascate, terme all'aperto, spiagge monumentali, cammini a strapiombo, la possibilità di diventare marinai o minatori per un giorno... la cosa più difficile è scegliere, l'esito più probabile che non vorrete più tornare a casa!

Caminito del Rey

Per anni è stato considerato il sentiero più pericoloso del mondo, ma dopo i lavori di messa in sicurezza si può affrontare senza problemi, se non... le vertigini! La Gola di Gaitanes raggiunge i 700 metri di altezza, avrete il coraggio di camminare sulla passerelle a strapiombo? Info qui.

Museo Atlántico

Il Museo Atlántico Lanzarote, alle Canarie, è un vero e proprio museo subacqueo, dove è possibile trovare le spettacolari sculture dell'artista Jason de Caires Taylor. A 12-15 metri di profondità, le opere stanno nel tempo creando una spettacolare scogliera naturale! Info qui

Impressions and Other Assets/spain.info_Crossing-the-Rubicon_Lanzarote_Jason_deCaires_Taylor_sculpture-07101_Jason-deCaires-Taylor_Sculpture.jpg_1911827709_wpi4si

Monastero de Piedra

In una zona desertica dell'Aragona c'è questa vera e propria oasi sorta attorno ad un antico monastero abbandonato. È una delle più belle aree verdi spagnole, con diverse e spettacolari cascate nel bosco. Dal 1940 è dichiarato Oasi Pittoresca Nazionale. Info qui.

Bárdenas Reales

Un deserto di oltre 42.000 ettari in Navarra, da percorrere a piedi e in bicicletta per scoprire un paesaggio davvero incredibile, che sembra uscire da un film di fantascienza. E che infatti è spesso diventato un set, da serie come il Trono di spade o film come The Counselor o lo 007 Il mondo non basta. Info qui.

Impressions and Other Assets/spain.info_monasterio_piedra_nuevalos_s17892955.jpg_1911827709_wqhkah
Impressions and Other Assets/spain.info_bardenas_reales_t3100364.jpg_1911827709_piaenk

Picos de Europa

Un bel modo di esplorare quella che, insieme ai Pirenei, è la catena montuosa più spettacolare della Spagna? Provate a percorrere il Sentiero della Riconquista, nelle Asturie: circa 60 chilometri di gole, laghi e cime imponenti, e naturalmente tanti belvedere! Info qui.

Ruta del Flysch

Un percorso sulla costa dei Paesi Baschi per ammirare delle spettacolari scogliere, una formazione particolare che la natura ha creato nel corso di 50 milioni di anni. Scegliete solo tra un trekking costiero o un'escursione via mare, non ve ne pentirete! Info qui.

Impressions and Other Assets/AdobeStock_185179115_picos_de_europa_Spain_wolbmp
Impressions and Other Assets/AdobeStock_218349036_flysch_spain_bo4xqp

Terme di Ourense

Vi meritate un po' di relax nella natura? Niente di meglio che un bagno rigenerante in una delle tante e spettacolari terme all'aperto di Ourense, la città dell'acqua situata in Galizia, come quelle di A Chavasqueira, Muíño da Veiga o di Outariz.

Vulcano del Teide

Salire sul "tetto" della Spagna? Si può fare a Tenerife salendo sul Teide, un vulcano alto 3718 metri con viste mozzafiato. Potete farlo a piedi con un difficile ma emozionante sentiero, oppure prendere la teleferica e poi proseguire a piedi solo nell'ultimo tratto. Info qui.

spain.info
Afterglow, Canary Islands, Cloud

Il mare e le isole spagnole: Canarie e Baleari

Per tanti italiani la Spagna è sinonimo di mare e divertimento. E a ben vedere!

Non solo è facile raggiungere destinazioni adatte anche al turismo balneare invernale (dalle Canarie dell'eterna primavera alla Costa del Sol, dalle Asturie alla Costa Blanca), ma la Spagna ospita una delle principali mete del turismo estivo di tutta Europa, le isole Baleari.

Canarie e Baleari sono così amate da noi e voi Pirati che abbiamo dedicato loro delle pagine dedicate, con tante informazioni e offerte per ciascuna isola!

Balearic Islands, Bay, Coast

Isole Baleari

Le isole Baleari, fra le mete di mare più ambite di tutto il Mediterraneo, sono un mix di relax e trasgressione, tranquillità e divertimento, meraviglie naturalistiche e attrazioni culturali.

Quale isola scegliere tra Ibiza, Formentera, Minorca, Maiorca? Difficile dirlo, perché ognuna racchiude tesori unici che non troverete nelle altre.

Guardate la nostra pagina dedicata alle Baleari, scopritele meglio e cercate tra le offerte dedicate!

Isole Canarie

Deserti, vulcani, spiagge, montagne, canyon, un susseguirsi di paesaggi mozzafiato che difficilmente troverete altrove concentrati in un territorio così piccolo. Un clima perfetto tutto l'anno, con temperature che raramente scendono sotto i 20°C e la possibilità di godersi una vacanza relax al mare con tutti i servizi a prezzi molto competitivi!

Ognuna delle sette isole maggiori è diversa dalla altre, per cui ognuno può trovare il proprio personale angolo di paradiso a poche ore dall'Italia. Guarda la nostra pagina dedicata alle Canarie per maggiori informazioni e offerte!

Beach, Canary Islands, Coast

Vacanze in città e itinerari culturali in Spagna

La Spagna è, non a caso, una delle destinazioni più amate d'Europa per i city trip, grazie alla sua ampia scelta di città che offrono un mix perfetto di offerta culturale, buon cibo, bel clima, divertimento e costi contenuti.

Se un viaggio a Barcellona o Madrid è un'esperienza che molti di noi ripetono più volte, tanto hanno da offrire le due città maggiori, sono diverse le città spagnole perfette per un weekend lungo, anche grazie ai voli diretti low cost con l'Italia: Valencia, Saragozza, Bilbao, Santiago de Compostela, Toledo, Segovia, e naturalmente le città andaluse, da Siviglia a Cordoba, passando per Malaga.

Ma c'è anche un altro modo, oltre ad un weekend in città, per ammirare il grande patrimonio artistico spagnolo: una vacanza più lunga magari seguendo uno dei tanti itinerari culturali, o scegliendo un tema che ci appassiona, oppure scegliendo di partire in occasione di fiestas o ferias.

Che vi interessino i castelli più belli o i soggiorni più originali, l'arte rupestre o quella cittadina, architetture romane, arabe o di avanguardia, alcuni dei musei più importanti d'Europa o delle manifestazioni più antiche e partecipate, troverete tante ispirazioni per i vostri prossimi viaggi!

Barcellona

Arte, storia, divertimento, mare, cultura: a Barcellona c'è tutto questo e tanto altro ancora, e forse per questo motivo è una città dove si torna più volte volentieri. E come se non bastasse, c'è naturalmente anche Gaudí! Trovate tutte le info e le offerte sulla nostra pagina dedicata a Barcellona.

Castelli

In Spagna sono tantissimi i castelli perfettamente conservati ed aperti al pubblico: noi vi consigliamo un vero e proprio tour visitando l'Alcázar di Segovia e di Toledo e i castelli di Belver, Belmonte, Loarre, Manzanares el Real, Olite, Peñafiel, Peralada, Santa Catalina, Tossa del Mar. Info qui.

Barcelona, Beach, Building
Impressions and Other Assets/AdobeStock_58083400-spain-loarre-castle-_u0cjcc

Cammino del Cid

Il cammino del Cid è uno degli itinerari storico-culturali più interessanti, sulle orme del mitico eroe del Poema del mio Cid del XII secolo. Il percorso è percorribile in auto, bici o a piedi, attraversa diverse regioni spagnole, siti patrimoni UNESCO e paesaggi naturali vari e affascinanti. Info qui.

Madrid

La capitale spagnola non ospita solo alcuni dei musei più importanti del mondo come il Prado, il Reina Sofía o il Thyssen (o piccole chicche come il Sorolla) ma è una città affascinante anche per i suoi eleganti viali, i grandi spazi verdi, il Palazzo Reale e la sua famosa vita notturna.

Impressions and Other Assets/burgos_rsyjqn
Architecture, Building, City

Dormire in un Parador

Se siete alla ricerca di un soggiorno originale in Spagna, fermatevi qui! La rete dei quasi 100 Parador è gestita direttamente dallo Stato e vi permette di dormire in castelli, monasteri, fortezze, palazzi signorili, tutti 4 o 5 stelle e di grande interesse storico e artistico.

Valencia

Valencia è perfetta per un city trip: 300 giorni di sole all'anno, un affascinante centro storico, la futuristica Città delle Arti e delle Scienze di Calatrava, la vera paella, una passeggiata sulla spiaggia e magari pure un bel bagno!

Impressions and Other Assets/AdobeStock_162383854_spain_parador_cuenca_cqxqzh
Architecture, Building, City

Arte rupestre

Le 17 grotte dell'Arte Rupestre Paleolitica della Spagna del nord sono Patrimonio dell'Umanità, insieme alla Grotta di Altamira. I loro straordinari dipinti di oltre 14.000 anni fa le rendono i... musei più antichi del mondo!

Andalusia e Semana Santa

Adoriamo l'Andalusia: Siviglia, Cadice, Cordoba, Malaga, Ronda, Granada, ce n'è abbastanza per un lungo viaggio. Ma perché non scoprirla durante le celebrazioni delle Settimana Santa? La Pasqua andalusa vi lascerà senza fiato!

Impressions and Other Assets/AdobeStock_223742647_spain_altamira_tnj21i
Impressions and Other Assets/spain.info_fiestas-aracelitanas-cordoba-c-miguel-cantero-saban-turismo-ayto-lucena.jpg_1911827709_hewavf

Il cammino di Santiago

È sicuramente il più famoso e frequentato dei cammini: un tracciato millenario dichiarato patrimonio UNESCO, nel Medioevo tanto conosciuto da fare di Santiago la terza città santa dopo Gerusalemme e Roma, oggi percorso da quasi 350.000 pellegrini l'anno.

Nato nell’XI secolo con la scoperta della tomba di San Giacomo il Maggiore, il cammino è tornato ad essere molto popolare soprattutto a partire dagli anni ‘90, anche a seguito dei finanziamenti ricevuti in quanto primo “itinerario culturale europeo” nominato dal Consiglio d’Europa.

Impressions and Other Assets/AdobeStock_76821178_camino_santiago_Spain_siwryc

Ma perché percorrere il cammino oggi, che per chi ha a disposizione il tempo necessario e segue i percorsi più lunghi dura circa 30-35 giorni?

La motivazione religiosa è ancora importante ma non è più preponderante: per interesse culturale, sfida personale, contatto con la natura, o viaggio spirituale in senso lato, l’esperienza del cammino di Santiago è in grado di attirare ormai pellegrini e persone di ogni tipo e permette anche di scoprire una parte della Spagna meno frequentata, ma non per questo con meno interesse e fascino di quella più conosciuta.

Come accennato sopra, più che di un solo cammino si tratta in realtà di una rete di percorsi che giungono tutti a Santiago de Compostela.

I principali sono:

  • il Camino Francés, il più famoso e frequentato, che parte dal lato francese dei Pirenei, nella maggior parte dei casi il paese di Saint-Jean-Pied-de-Port, con valico a Roncisvalle (circa 800 km per Santiago);

  • il Camino Primitivo, il più antico, inizia a Oviedo, nelle Asturie, ed è lungo 319 km

  • il Camino Portugués, che parte da Lisbona (610 km) o da Porto (227 km)

  • il Camino del Norte, che parte dalla città basca di Irun, al confine con la Francia (820 km)

  • la Via de la Plata, con partenza da Siviglia, è il più lungo con i suoi 960 km

Impressions and Other Assets/santiago3_crcy32
Impressions and Other Assets/santiago_percorsi_ubule5
Impressions and Other Assets/spain.info_2020_shutterstock_373097965_peregrinos___20caminando_wsxg0j

Il Cammino di Santiago rappresenta per molti la “prima volta” del fenomeno in grande crescita dei cammini, per almeno due ragioni: è senz’altro il più organizzato, con un’eccellente segnaletica, grandi servizi e possibilità di fare tappa quasi ovunque, soprattutto sulle vie più frequentate; il costo molto inferiore rispetto ad altri cammini, grazie ad una rete capillare di ospitalità di vario tipo e per tutte le tasche.

Anche il “come” varia molto, tra bicicletta, cavallo e persino vela, ma il 94% dei pellegrini preferisce ancora affidarsi ai propri piedi. Troverete pellegrini di tutte le età e provenienza, con gli italiani come prima nazionalità straniera a percorrere il cammino, secondi quindi solo agli spagnoli.

Spagna: luoghi fantastici e dove trovarli

La Spagna è ricca di storia, natura, mare e cultura ma… se vi dicessimo che ci sono anche una serie di luoghi che sembrano il set di un film fantasy o di fantascienza? Be’ in alcuni casi lo sono stati per davvero, in altri si tratta di luoghi davvero fuori dal mondo!

Percorrete con noi questo breve viaggio tra i posti più incredibili della penisola iberica.

Il castello di Biancaneve

Il castello della regina Grimilde nel capolavoro di Disney, Biancaneve? Lo trovate a Segovia, un'ora a nord di Madrid: l'Alcázar è una fortezza costruita durante la dominazione araba, posta in posizione davvero scenografica su uno sperone di roccia. Guardatelo dal parco subito sotto il paese per le viste migliori!

Il regno degli spaghetti western

Il western all'italiana (o spaghetti-western), così famoso negli anni '60 e '70, è in realtà stato girato in buona parte in Spagna, e in particolare nel deserto di Tabernas, in Almeria. Anche Sergio Leone ha girato i suoi capolavori lì, e c'è perfino un parco tematico, Western Leone, con le scenografie originali!

Architecture, Building, Castille and León
Impressions and Other Assets/AdobeStock_61586012_mini_holliwood_almeria_spain_bdyzho

I set di Game of Thrones

Volete ripercorrere la spettacolare camminata verso Dragonstone di Daenerys Targaryen e Jon Snow? Andate a San Juan de Gaztelugatxe, sulla costa basca. Ma troverete tantissime altre location della serie tv più famosa del decennio a Siviglia, Itzurun, Zafra, Girona e nel deserto di Bárdenas Reales.

Il paese dei Puffi

Il piccolo paese di Juzcar, in Andalusia, è diventato famoso nel mondo dopo essere stato scelto per l'evento di presentazione mondiale del film sui mitici Puffi. Interamente colorato di blu per l'occasione, gli abitanti hanno poi deciso di restare colorati anche in seguito, e ora sono diventati un'attrazione turistica!

Impressions and Other Assets/AdobeStock_123088886_Gaztelugatxe_bzbdyp
Impressions and Other Assets/juzcar_sggyve

Deserti da fantascienza

Le isole Canarie, con i loro paesaggi vulcanici che sembrano usciti da un altro pianeta, sono state spesso usate come set di film, in particolare di fantascienza: il pianeta Savareen in Solo: a Star Wars story è a Fuerteventura, mentre l'originale Pianeta delle scimmie è stato filmato a Tenerife!

Biblioteche da film

Alcune splendide biblioteche spagnole sembrano uscite da un film, tra Harry Potter e Il nome della Rosa: la Biblioteca Nazionale Spagnola, del Monastero Reale dell'Escorial (con volte affrescate) e delle Escuelas Pías di Madrid, nella navata di una chiesa.

spain.info
spain.info

Addestarsi per Marte

Se hai in programma un viaggio su Marte, allora segui l'esempio della NASA e dell'Agenzia Spaziale Europea: usa il bacino minerario di Río Tinto (Huelva) per prepararti, magari visitando il Parco e addentrandoti nella miniera. A parte l'assenza di marziani, è un allenamento perfetto!

I mulini di Don Chisciotte

Lotta anche tu contro i giganti sulle orme del Don Chisciotte! Basta andare in Castiglia-La Mancia, a Consuegra o Campo de Criptana, per vedere un gruppo di mulini a vento secolari che sembrano proprio usciti dalle pagine del libro: alcuni hanno anche i nomi dei personaggi del romanzo di Cervantes!

Impressions and Other Assets/AdobeStock_357468058_Rio_Tinto_Spain_eybt6n
spain.info

Non solo tapas: mangiare e bere in Spagna

La Spagna è una dei pochi Paesi dove per noi italiani c’è… pane per i nostri denti!

La ricchezza dell’enogastronomia iberica, simile per varietà a quella delle regioni italiane, è tale da rappresentare uno dei punti di forza di ogni vacanza spagnola!

Eccovi una rapida panoramica di alcune delle migliori tappe per un tour eno-gastronomico della Spagna, per andare oltre il trittico tapas-tortillas-paella!

Tapas o Pintxos?

Chiunque conosce le tapas, i famosi stuzzichini la cui origine risale addirittura al XIII secolo. Ma se cercate un'esperienza davvero gourmet dovete provare i pintxos dei Paesi Baschi (particolarmente raccomandata San Sebastián), veri e propri piatti, anche elaborati, in miniatura.

Degustare vini a La Rioja

Che ne dite di una degustazione dei vini più rinomati di Spagna? A La Rioja troverete piccole cantine familiari o etichette in edifici di design, ma anche tante attività che sfruttano il bellissimo paesaggio viticolo: dallo yoga in vigneto ai voli in mongolfiera!

appetizer, Bilbao, Canapé
wine, Winery, wine tasting

Gli espetos della Costa del Sol

Lo street-food per eccellenza della Costa del Sol si gusta in spiaggia, dove esperti espeteros (a Malaga c'è anche un monumento a loro dedicato), veri artisti della brace, infilzano sardine che non riuscirete a smettere di mangiare!

Zuppa di aragosta

Se volete provare questa succulente specialità di Minorca allora dirigetevi a Fornells, ma ricordate di prenotarla. La caldereta de langosta non è certo un piatto economico (aspettatevi di pagare tra i 50€ e 70€ a persona) ma è un lusso che vale la pena di provare almeno una volta!

Impressions and Other Assets/Espetos-Malaga-c-Turismo-Malaga.jpg_1911827709_mkwadi
Impressions and Other Assets/caldereta-de-langosta-2567090-istock.jpg_1911827709_pitpuj

Malvasia vulcanica

A La Geria, sull'isola di Lanzarote, potete trovare dei vigneti dalla forma del tutto particolare, in piccola buche nella ghiaia vulcanica protette da muretti a secco. Il vino e soprattutto la malvasia è eccellente, e ci sono tante cantine dove degustarlo!

Inseguire il miglior prosciutto

Se non sapete resistere di fronte ad un piatto di jamon iberico, dirigetevi in Estremadura, dove a partire dalle degustazioni ci sono tante attività legate a questa prelibatezza. A Monesterio si celebra perfino la Giornata del prosciutto con un concorso di maestri di taglio!

Impressions and Other Assets/vinedos_lanzarote_t3500299.jpg_1911827709_d7epws
Impressions and Other Assets/Jamon-iberico-DO-Dehesa-Extremadura-c-ExtremaduraTurismo-copia.jpg_1911827709_wv7rmg

C'è paella e paella

La paella è un piatto talmente famoso che è possibile trovarla in tutta la Spagna. Ma se vogliamo provare l'originale, allora dobbiamo andare a mangiarla a Valencia! O volendo anche a El Palmar, circondati dalle risale dell'Albufera, dove possiamo anche imparare a cucinarla!

Ulivi a perdita d'occhio

La provincia di Jaén, con oltre 60 milioni di ulivi, produce il 20% dell'olio mondiale. E ve ne accorgerete perché il paesaggio è davvero dominato dall'ulivo e la cucina dall'olio. Già a colazione ovunque vi offriranno un'ottima bruschetta con l'olio di oliva!

Bowl, Curry, Dish
Impressions and Other Assets/AdobeStock_299435776_olive_trees_Jaen_Andalucia_wrfws5