Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam

Amsterdam: offerte vacanze e consigli per il tuo viaggio!

“C’è un'isola d'oltremare nel bel mezzo […] Chi vi approda ha le sue buone ragioni. Quasi nessuno ci capita per caso. Magari è solo una diceria che l'ha portato lì. Ma basta per sentirsi isolano, una volta arrivato. Perché l'isola, Amsterdam, ha una sua peculiare devozione per i forestieri che vi ormeggiano. Li coccola e li tenta. Come nessun'altra città europea. Perché, a sua volta, Amsterdam (dam, cioè diga, sull'Amstel) è un arcipelago, in cui ciascuna isola ha la propria fisionomia urbana”.
(Claudio Canal, “Amsterdam”, Clup Guide 2008). 

Amsterdam è la città dei canali romantici e delle biciclette, la città di Van Gogh e dei musei, la città del quartiere a luci rosse e dei coffee shop. Ci sono mille motivi per visitarla, e la città ha qualcosa da offrire ai gusti di ciascuno. Leggi la nostra mini-guida per organizzare la tua vacanza nella capitale olandese!

Viaggio ad Amsterdam: il necessario

Valuta: Euro

Patente: italiana ok

Prese corrente: come in Italia

Sanità: assistenza pubblica locale Tessera Sanitaria italiana

Visto: non necessario

Documenti necessari: Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio

Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam
Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam

Quando andare ad Amsterdam:

Amsterdam ha un clima sub-oceanico, umido e piovoso, con un inverno freddo (ma non freddissimo), un’estate fresca e la caratteristica quasi sempre presente di un vento a volte molto intenso, soprattutto tra novembre e marzo.

Il periodo migliore per visitare Amsterdam è senz’altro quello che va da metà maggio a metà settembre, quando il clima è più mite. Anche a luglio e agosto, i mesi più caldi, è bene comunque portare con sé almeno una felpa e un ombrello, perché il clima può cambiare repentinamente.

Essendo comunque una città, si presta a vacanze davvero 365 giorni all'anno grazie alle sue mille attrazioni disponibili.

Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam

Le precipitazioni sono piuttosto frequenti e distribuite nel corso di tutto l’anno, con un picco in autunno e una relativa riduzione in primavera.

Altri periodi consigliati per visitare Amsterdam, al di là del clima, sono durante l’affascinante Festival delle Luci (da fine novembre alla seconda metà di gennaio), durante la fioritura dei tulipani (da fine marzo a metà maggio, con il picco a metà aprile) e in occasione della Festa del Re, il 27 aprile e celebrata a volte in date variabili tra fine aprile e inizio maggio.

fantastica poi per passarci le feste natalizie o ideale per chi in estate vuole scappare dall'afa italiana e godersi la città con un clima molto più mite dell'inverno, invogliandovi a passare molto più tempo all'aperto.

Da non perdere

Amsterdam offre davvero tantissime attrazioni, ma vi consigliamo alcune esperienze da non perdere:

  • visita al museo di Van Gogh e al Rijksmuseum

  • la casa di Anna Frank

  • un giro al mercato dei fiori

  • una crociera tra i canali

  • una visita al Palazzo Reale

  • una romantica passeggiata sui ponti

Boat in Amsterdam

Non può mancare poi un assaggio di cucina olandese. Tra i piatti tipici che vi consigliamo di non perdere ci sono le numerose zuppe, le aringhe affumicate, le frietkramen, ossia giganti patatine fritte e le Poffertjes, deliziose mini crepes. Il tutto accompagnato da un bicchiere di birra, un vero e proprio rito in questa città.

Oltre ai tipici e famosi formaggi olandesi e al pane locale, davvero molto buoni.

Generalmente i ristoranti della città non sono economici, ma la scelta di fast food e cibo da strada non manca di certo. Tantissimi i ristoranti italiani e in città si trova cercando, un ottimo caffè espresso.

Per gli amanti della Cannabis poi, qui si può consumare legalmente nei famosissimi coffee shops.

Photo has been licensed
Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam

Tra bici e canali

Amsterdam è conosciuta come la capitale europea della bicicletta. Esplorare la città in bici è una delle esperienze da non perdere. Non faticherete a trovare un noleggio bici: il costo giornaliero è di circa 8-10€. Vi consigliamo un giro in bicicletta attraverso il Vondelpark, un posto magico! Ci sono più canali di Venezia, e più ponti. I canali più famosi sono Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Singel. Solo questi quattro canali sono lunghi circa dieci chilometri, il modo migliore per esplorare i canali è attraverso le crociere. Le crociere sui canali sono particolarmente popolari anche nei giorni di pioggia perché si sta comodamente seduti all'asciutto! Una chicca è anche passare la notte in una casa galleggiante. Ci sono circa 2.500 case ed è possibile noleggiarne una.

Amsterdam, Azure, Blue

I quartieri di Amsterdam

Centro città. Qui si trovano alcuni dei luoghi più importanti come il Palazzo Reale o il Museo di Amsterdam, ma è anche il quartiere perfetto per lo shopping, ad esempio passeggiando lungo Kalverstraat o Leidsestraat.

Jordaan, E’ uno dei quartieri più famosi e popolari di Amsterdam. Nelle sue stretti vicoli si trovano molti caffè, ristoranti e negozi alla moda, oltre alla casa di Anna Frank!

De Pijp. Qui c’è la più alta concentrazione di caffè e ristoranti di tutta l’Olandai. Non perdere Albert Cup, il più grande mercato all'aperto d'Europa.

Amsterdam, Europe, Gemeente Amsterdam

Quartiere a luci rosse. Si possono avere opinioni contrastanti al riguardo, ma non si può venire ad Amsterdam e non visitarlo.

Amsterdam Noord. Il distretto nord della città è tra i più belli e offre tantissime vie e negozi alla moda. Puoi anche prendere il traghetto gratuito che collega Amsterdam Noord con il resto della città, che è un’attrazione a sé stante.

Gite fuori porta. Da Centraal Station vi basterà raggiungere un paese a qualche decina di chilometri per vedere la straordinaria campagna olandese, meglio ancora se in primavera, con i campi di tulipani che circondano la città in fiore.

Consigli di viaggio

  • Migliori bar: Vesper Bar, birreria Brouwerij 't IJ, Haaneke’s Boom, Bubbles & Wines, Excalibur

  • Migliori club: De Marktkantine, De Trut, OT301, Sugarfactory, Claire

  • Migliori musei: Anne Frank Haus, Van Gogh Museum, Rijksmuseum, Hash Marihuana & Hemp Museum, Heineken Experience

  • Migliori parchi: Vondelpark, Hortus Botanicus, Amsterdamse Bos, Amstelpark, Westerpark

Amsterdam, Europe, Flower

Se non volete spendere tanto, ci sono diverse attrazioni gratuite: oltre ai parchi, tra i quali consigliamo il Vondelpark, potete visitare Begijnhof con il suo splendido sistema di cortili, assistere ad uno dei concerti gratuiti del mercoledì alle 12.30 alla Royal Concertgebouw, partecipare ad una visita guidata gratuita per scoprire la lavorazione dei diamanti presso Gassan Diamonds, prendere uno dei traghetti gratuiti che collegano il centro con la IJ.

Per cercare attrazioni, offerte speciali o semplicemente per farvi ispirare, vi consigliamo di visitare l’ottimo sito Musement che offre un’ampia scelta di esperienze. Troverete biglietti per ingressi a musei, tour guidati, eventi temporanei ed esperienze esclusive per rendere indimenticabile il vostro viaggio.

Amsterdam, Body of water, Canal
Aircraft, Airplane, Amsterdam

Come arrivare in centro dall'aeroporto

L’aeroporto di Amsterdam Schiphol è situato circa 9 chilometri a sud-ovest della città ed è raggiungibile in:

  • TRENO: dalle 6 di mattina all’1 di notte, al costo di 5,5€ per una percorrenza di circa 15 minuti.

  • BUS: la principale linea è la 397 (N97 di notte), che effettua diverse fermate in città, costa 6€ per una percorrenza di circa 25 minuti.

  • TAXI: il prezzo fisso per il centro città è di 39€ (2020).