Asia, Krabi, Nature

Vacanze in Thailandia: templi buddisti, foreste e spiagge tropicali

Trascorrere giornate su spiagge tropicali, visitare templi splendidamente decorati, maestosi palazzi e antiche rovine, sono solo alcune delle esperienze da vivere durante le vacanze in Thailandia. I più avventurosi possono spingersi poi verso nord, tra montagne e foreste popolate da numerose tribù, e partecipare ad un trekking nel Triangolo d'Oro.

Asia, Chiang Mai, Thailand

QUANDO ANDARE

Essendo la Thailandia un Paese molto grande le differenze climatiche possono essere importanti.

Possiamo affermare che, in generale, il periodo migliore è quello che va da dicembre a marzo, con alcune eccezioni: è questo infatti il periodo migliore per visitare Bangkok, la Thailandia continentale e la costa sud-occidentale (quindi Phuket, Krabi, Phi Phi, ecc.), mentre per le destinazioni di mare del Golfo di Thailandia (come Ko Samui) è consigliabile partire tra fine gennaio e aprile: chi ha le ferie obbligate in estate può scegliere queste ultime mete, dato che a luglio e agosto il clima è tutto sommato accettabile. Infine per il nord della Thailandia il periodo migliore è quello dei mesi di gennaio e febbraio.

INFO GENERALI

  1. Passaporto con validità residua di almeno sei mesi e almeno due pagine libere rimanenti

  2. Visto: non è necessario per soggiorni per motivi di turismo non superiori ai trenta giorni: all’arrivo in Thailandia per via aerea viene apposto sul passaporto un timbro che ha valore di visto d’ingresso e consente la permanenza nel Paese per 30 giorni.

  3. Valuta: Baht (THB)

  4. Fuso orario: +6h rispetto all'Italia; +5h quando in Italia è in vigore l'ora legale.

Asia, Ayutthaya, Phra Nakhon Si Ayutthaya
Asia, Bangkok, Thailand

BANGKOK

L'affascinante capitale è una tappa da non perdere nel corso delle vostre vacanze in Thailandia.

Per molti è la porta d’ingresso a tutto il Sud-Est Asiatico e uno splendido modo per cominciare a conoscere questa parte di mondo e cominciare a conoscere la complessa cultura thailandese.

A Bangkok potete dedicarvi alla visita di monumenti straordinari, divertirvi in uno dei tanti locali notturni, o gustare le prelibatezze locali in uno dei raffinati ristoranti della capitale. E per gli appassionati di shopping ci sono i variopinti mercati di Bangkok o i grandi ed eleganti centri commerciali del centro.

Bangkok custodisce delle vere e proprie gemme come il Grande Palazzo Reale, edificato nel Settecento e composto da numerosi edifici, tra cui il Wat Phra Kaew, che ospita il famoso Buddha di smeraldo e una straordinaria serie di dipinti murali sulla saga dei Ramayana. Altri templi da visitare in città sono:

Asia, Bangkok, Thailand
  1. Wat Pho, Tempio del Buddha sdraiato: ospita al suo interno una statua dorata di Buddha lunga ben 46 metri, nonché la sede della più importante scuola di massaggi della Thailandia

  2. Wat Arun, Tempio dell'Alba: complesso di templi buddisti affacciati sul fiume Chao Phraya, uno dei simboli della città, dalla cui sommità si gode di un bellissimo panorama sulla città.

  3. Wat Saket, Monte Dorato: antico tempio costruito su una collina che domina la città

  4. Wat Suthat: tempio magnificamente decorato, con oltre 150 raffigurazioni di Buddha, tra i meno affollati della città

Asia, Bangkok, Thailand

Ecco invece i mercati che vi consigliamo di non perdere:

  1. il mercato notturno di Patpong, frizzante quartiere ricco di locali e ristoranti

  2. il mercato di Chatuchak, solo nel fine settimana, dove potete trovare davvero di tutto!

  3. il mercato di Banglamphu, presso il fiume Chao Phraya, tra i preferiti dai locali

  4. il mercato dei fiori a Chinatown, affascinante anche per osservare come vengono create le composizioni

  5. il mercato galleggiante di Damnoen Saduak, a circa 80 km da Bangkok, perfetto per una gita.

IL NORD

Montagne dalle fitte foreste caratterizzano il Nord della Thailandia. Qui si trovano non solo parchi nazionali da esplorare, come il Doi Inthanon e il Doi Suthep-Pui, ma anche città dal vasto patrimonio storico-artistico.

CHIANG MAI

Chiang Mai, fondata nel XIII secolo, è la destinazione turistica più importante del nord della Thailandia. Per molti è un punto di partenza per esplorare la regione, par tanti un punto di arrivo: conta oltre 300 templi (tra i quali da segnalare il Wat Phra Singh), un vivace mercato e un'atmosfera rilassata e piacevole, adatta a chi si vuole fermare un po' di tempo per un corso, ad esempio di cucina.

Imperdibile è una visita al Wat Phrathat Doi Suthep, tempio a 15km dalla città, da cui si gode di una vista mozzafiato. Nei dintorni è possibile praticare trekking, rafting e birdwatching.

Asia, Chiang Mai, Chom Thong

CHIANG RAI

Chiang Rai, ancora più a nord e sede di un bellissimo night market, è la porta di accesso al Triangolo d'Oro, dove vivono numerose tribù indigene come i Karen e gli Akha.

Molti sono gli itinerari che si snodano nelle foreste, per tour di pochi giorni o di diverse settimane, per le quali potete contattare anche l'ottimo Hill Tribe Museum and Education Center. Da non perdere una visita a due eccentrici templi nei dintorni: il Baam Dam, Casa Nera, e il Wat Rong Khun o Tempio Bianco.

Asia, Changwat Chiang Rai, Chiang Rai
Asia, Phuket, Thailand

TROPICI

La Thailandia si affaccia sul Mare delle Andamane a ovest e sul Golfo del Siam a est. Ovunque troverete spiagge dalle atmosfere tropicali circondate da alte palme, spesso con locali e discoteche per chi è in cerca del divertimento. Ecco un elenco di spiagge da visitare:

  1. Kata Beach, Phuket

  2. Isola di Koh Lipe

  3. Lamai Beach, Samui

  4. Railay Bay, Krabi