Varie
Modulo PLF per i viaggi all'estero
Condividi
Corona virus, Coronavirus, covid

Modulo PLF: cos'è, quando serve, come ottenerlo. Tutte le info utili

Hey Pirati, dal primo luglio 2021 è entrato in vigore il Green Pass europeo, ovvero il passaporto sanitario dell'UE che permette di viaggiare all’interno dell’UE senza essere sottoposti a test o quarantene, contribuendo così al graduale ripristino della libertà di circolazione in Europa. Spesso inoltre, per poter viaggiare all'estero, si sente anche parlare del modulo PLF, necessario per entrare in alcuni Paesi.

Ma cosa è esattamente questo modulo? Per quali Paesi bisogna farlo e come si fa per ottenerlo? Oggi cercheremo di rispondere a tutte queste domande per aiutarvi cosi con le modulistiche necessarie per il prossimo vostro viaggio. Se la burocrazie vi spaventa, possiamo subito tranquillizzarvi, ottenere questo modulo è molto semplice ed immediato, vediamo insieme come!

Dettagli

Che cosa è?

Il PLF (Passenger Locator Form) è un documento cartaceo o digitale da compilare prima di effettuare un viaggio verso alcuni Paesi Europei (sia che si entri via terra, via nave o via aerea). Tramite tale documento verranno registrati i vostri dati personali ed alcune informazioni relative al viaggio che state effettuando. Il PLF viene richiesto dalle autorità per facilitare il tracciamento delle persone nel caso vengano in contatto con situazioni a rischio infezione da Coronavirus durante il loro viaggio

Per quali Paesi serve e come si ottiene?

Molti sono i Paesi per i quali è necessario essere in possesso del modulo PLF prima della partenza. Al seguente link potrete trovare tutti i Paesi per il quali è obbligatorio, con relativi link per scaricarlo in maniera molto semplice.

Vi ricordiamo inoltre che, anche per fare rientro in Italia, sarà necessario compilare un modulo PLF, sia per i cittadini italiani che per i turisti stranieri.

Tramite il successivo link potrete facilmente compilarlo prima di fare rientro in Italia.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del Passenger Locator Form digitale (dPLF) europeo.

Tag

Coronavirus