Otranto_Apulien_Italien_Urlaub_Angebot_guenstig_Reise_Strand_StrandurlaubPin it

Puglia tra spiagge, sagre e masserie!

Una vacanza in Puglia significa immergersi in una realtà davvero speciale! Gente cordiale, accogliente ed amichevole, fantastiche spiagge sia sabbiose che rocciose, assolata campagna costellata di vigneti e uliveti, città storiche ultra millenarie, mistici castelli, prodotti tipici e pietanze eccezionali e tanto altro!

Rispetto ad altre regioni italiane, la Puglia continua a proporre prezzi competitvi sia per strutture alberghiere di vario tipo adatte a tutte le tasche che per i pasti, anche nelle più rinnomate località costiere in piena estate; dal Gargano al Salento! 

Scopri con PiratinViaggio tutte le migliori offerte di viaggio per la Puglia, soprattutto per l'estate che si avvicina! Le troverai tutte su questa pagina, non dimenticare di tornarci spesso per non perdertene neanche una!

Vacanze in Puglia tra spiagge, sagre, masserie e cibo sublime!
Pin it

Le migliori offerte per la Puglia


Perchè visitare la Puglia in tutte le stagioni

Perchè c'è un clima perfetto tutto l'anno, con inverni miti e soleggiati ed estati molto secche e calde.

Da ottobre a maggio si presta per gite fuoti porta sia vicino al mare che nel suo interno ricco di attrazioni e storia come campagna coloratssima, borghi medievali e mistici castelli, è relativamente pianeggiante o passata da dolci colline. 

Nei mesi estivi, essendo una vasta penisola, è caratterizzata da molto più fervore sulle centinaia di chilometri di costa di vario tipo, molto diversa dal Gargano alla Terra di Bari al Salento nella parte Adriatica, alla parte bagnata dal Mar Ionio. Alba e tramonto sul mare qui si possono vedere entrambi nella stessa giornata, basta cambiare costa! Prodotti tipici e pietanze cambiano molto anch'essi in base alla stagione, considerando la massiccia produzione interna di frutta, verdura, legumi e pesce, soggetti dunque alla stagionalità. E' inoltre caratterizzata da prezzi bassi in comparazione ad altre zone d'Italia.

Vacanze in Puglia tra spiagge, sagre, masserie e cibo sublime!
Pin it

Gargano e provincia di Foggia

Vacanze in Puglia tra spiagge, sagre, masserie e cibo sublime!
Pin it

Montagna e mare

Il Promontorio del Gargano, subito visibile se entrate nella regione dalla parte nord, è l'unica zona di tutta la Puglia definibile come montuosa insieme alla vicinissima area della Daunia. Incastonato tra il Tavoliere delle Puglie ed il Mar Adriatico occupa circa 2000 Km quadrati di superficie.

Le cittadine costiere di Vieste, Peschici e Rodi Garganico ne sono il fiore all'occhiello, essendo anche un perfetto punto di partenza e di appoggio per visitare sia la parte montuosa che le bellissime spiagge presenti nel promontorio. Questa provincia è la principale produttrice di grano e pomodori; immaginate qui una pasta fresca al pomodoro quanto deve essere buona!

Di fronte al Gargano c'è l'Arcipelago delle Isole Tremiti. Abitate da pochissime persone di inverno, si riempiono in maniera considerevole in esate; ma nonstante ciò restano poco battute dal turismo di massa perchè poco conosciute, garantendo quindi tanto relax anche nei mesi più affollati.

Terra di Bari

Istinti mercantili

Occupa la parte centrale della regione, dal confine con la Basilicata sino al Mar Adriatico. 

la parte interna ospita le colline della Murgia e una miriade di borghi eccezionali come Altamura e Gravina e luoghi mistici come Canne della Battaglia, Castel del Monte, le Grotte di Castellana e Alberobello (non perdetevela davvero, è unica!).

Le principali città costiere, oltre a Bari ed i suoi tipici lungomare e borgo antico, sono Trani, famosa per la sua imponente cattedrale sulla riva del mare, Polignano a Mare, famosa per il gelato e per aver dato i natali a Domenico Modugno e Monopoli conle sue belle spiagge sabbiose ed il suo vecchio porticciolo incastonato quasi tra le abitazioni dei cittadini.

Assaggiate le famosissime orecchiette e a Barivecchia potrete esercitarvi a farle per strada con meravgliose signore locali! Cavatelli, focaccia barese e tanto pesce, crostacei e frutti mare (anche crudi) da queste parti sono davvero da provare! 

Vacanze in Puglia tra spiagge, sagre, masserie e cibo sublime!
Pin it

Salento

Vacanze in Puglia tra spiagge, sagre, masserie e cibo sublime!
Pin it

La penisola nella penisola

Dirigendosi ulteriormente verso sud, passata Ostuni, "la città bianca", si arriva nella parte meridionale della regione: il Salento. Diviso tra le provincie di Brindisi, Taranto ma soprattutto Lecce.

Non perdete il centro storico barocco di quest'ultima e mentre passeggiate, fermatevi e fatevi un caffè e un "bocconotto".

Bagnata sia dal Mar Adriatico che dallo Ionio, a Santa Maria di Leuca, all'estrema punta sud del "tacco" si vede addirittura sulla superficie dell'acqua l'effetto dei due mari che si incontrano!

Gallipoli ad ovest, Otranto ad est (il punto più orientale d'Italia) sono due vere gemme, soprattutto nei mesi estivi, quando si animano decisamente e le tantissime spiagge, strutture di vario tipo, (tante per i giovani come i moltissimi campeggi) si riempiono di allegria. Nel mese di agosto si concentrano una quantità incredibile di sagre nei vari paesini; davvero da non perdersene neanche una! Fine agosto poi significa anche Notte della taranta a Melpignano, da provare almeno una volta!

Le spiagge più belle della Puglia!

Pin it
Pin it

Ecco le spiagge più belle della regione per una vacanza al mare da sogno!

  • Porto Selvaggio, Nardò, Lecce
  • Torre Guaceto, Carovigno, Brindisi
  • Punta Prosciutto, Porto Cesareo, Lecce
  • Grotta della Poesia, Roca, Lecce
  • Costa Ripagnola (Freak Beach), Cozze, Bari
  • Port'alga, Polignano a Mare, Bari
  • Jamaica Frescheria, Lizzano, Taranto
  • Porto Ghiacciolo, Monopoli, Bari
  • Faraglioni di Sant'Andrea, Otranto, Lecce
  • Fiordo del Ciolo, Leuca, Lecce
  • Alimini e Frassanito, Otranto, Lecce
  • Baia dei Turchi, Otranto, Lecce
  • Baia delle Zagare, Mattinata, Foggia
  • Lama Monachile Polignano A Mare, Bari
  • Cala Matano, Isole Tremiti, Foggia
  • Marina di Ugento, Ugento, Lecce
  • Cava di Bauxite*, Otranto Lecce
  • * Non è mare, cercatela sul web, vi verrà subito voglia di tuffarvici!
  •  
Pin it
Pin it

Suggerimenti per il tuo viaggio in Puglia

Lontano dalle principali destinazioni turistiche ci sono spesso paesaggi affascinanti e luoghi incantevoli non meno interessanti. 

  • Il Tavoliere delle Puglie, situato nella parte nord della regione offre scenari agricoli davvero speciali, dove il tempo a volte sembra essersi fermato.
  • La Valle d'Itria, nell'interno della regione offre scenari collinari coloratissimi. Centinaia di antiche masserie, forti e bastioni sono prova tangibile del periodo del Feudalesimo.
  • L'Altopiano dell Murge Situato qualche decina di chilometro spostato verso l'inteno rispetto alla costa adriatica. Un intersecare di stardine tra le dolci colline che collegano paesini e contrade; un su e giu di tipici muretti di pietra a secco pugliesi.

CENTRI STORICI E BORGHI ANTICHI DA NON PERDERE

  • Conversano (Bari): non perdete il Castello Aragonese e la cattedrale in stile romanico pugliese.
  • Martina Franca (Taranto): la gemma della Valle D'Itria. offre anche vedute dall'alto del territorio circostante, costellato di uliveti.
  • Locorotondo (Bari): seconda solo ad Alberobello per la diffusione dei tipici Trulli ma meno affollata.
  • Gravina (Bari): molto vicina al confine con la Basilicata, in tutto il borgo è vietata la circolazione alle auto.
  • Specchia (Lecce): In pieno Salento, appena 5000 abitanti, perdetevi nel borgo partendo magari da Piazza de Popolo.
  • Monte Sant'Angelo (Foggia): celebre per il Santuario di San Michele Arcangelo (Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO), assiste per questo a pellegrinaggi da ben più di 1000 anni.

Itinerario consigliato

Ecco alcuni consigli per chi ad una vacanza stazionaria in un singolo posto ne preferisce una itinerante. Il mezzo più adatto è per spostarsi è sicuramente l'auto propria, per godere della completa libertà di movimento. Tutti i capoluoghi sono poi collegati tra loro e con i vari paesi di ciascuna provincia con treni o bus; disponibili nelle ore diurne e serali ma quasi inesistenti in piena notte.

ARRIVANDO DA NORD, ITINERARIO DI 10 NOTTI

  • Notti 1 e 2 Gargano: alloggiate in una tra Peschici e Vieste (o entrambe), spendete una giornata tra i dolci monti ed una al mare a Baia delle Zagare.
  • Notte 3 Trani: alloggiate in un accogliente b&b nel borgo antico e assicuratevi di vedere la meravigliosa cattedrale sul mare sia di giorno che di sera.
  • Notte 4 Bari: anche qui vi consigliamo di dormire nel pittoresco borgo antico conosciuto come Barivecchia, vicinissimo a stazione centrale, porto, centro città e lungomare. Per una vicina gita fuori città dirigetevi verso Altamura e Gravina, e perchè no Matera in Basilicata, distante appenna un'ora in auto da Bari e tutte sulla stessa strada. 
  • Notti 5 e 6 Polignano e Monopoli: poco a sud di Bari, alloggiate in una delle due (o entrambe) e in alternativa, per risparmiare potrete optare per qualche paesino vicino ma più verso l'interno, come Conversano o nei pressi di Ostuni, la città bianca. Non perdete in zona anche la famosissima Alberobello (un pomeriggio può bastare), le Grotte di Castellana.
  • Notte 7 Martina Franca: ricca di storia e con un borgo antico a dir poco meravigliosoè conosciuta anche per il festival musicale della Valle d’Itria, in piena estate. Forte e antica qui la cultura del vino, prodotto in grossa quantità nelle campagne circostanti.
  • Notte 8 Lecce: Anche qui alloggiate nel borgo antico in stile barocco, incredibile la concentrazione di edifici e piazze di straordinaria bellezza. Assicuratevi di viverlo sia di giorno che di sera.
  • Notti 9 e 10 Salento: scegliete in prossimità di quale costa volete alloggiare, se su quella ionica o su quella adriatica, ciò non vi impedirà di visitarle entrambe. Gallipoli ad ovest ed Otranto ad est sono ottimi punti di partenza per esplorare sia la miride di spiagge e calette che la parte interna del Salento, fatta di paesini e contrade davvero suggestive come Specchia.

Piatti e prodotti tipici

Offre davvero tanto a livello culinario, dai piatti della tradizione contadina o marinaresca al cibo da strada, ai dolci più disparati ad ottimo vino, pietanze molto spesso marcate dalla stagionalità. Ecco ciò che vi spetta:

CIBO DA STRADA

  • Il caffè: comeune come in molte altre zone d'Italia, nei bar, ognipresenti, costa spesso meno di 1€ ed offrono cornetti, pasticciotti, bocconotti e tanto altro per accompagnarlo.
  • I panifici: presenti ovunque nella regione, oltre al pane vendono rustici, focacce, calzoni, panzerotti, spesso appena sfornati e a prezzi bassi.
  • Bancarelle ambulanti: spesso presenti a sera nei borghi antichi, soprattutto nelle belle stagioni o durante le feste patronali e le sagre, preparano panini con salsicce, involtini e altri tipi di carne, ma anche frittelle, panzerotti, crepes dolci e salate a prezzi davvero contenuti.
  • Pesce crudo: in poche altre zone si consuma come da queste parti. Nei fine settimana per molti l'aperitivo dell'ora di pranzo consiste in un piatto, spesso acquistato e consumato in riva al mare di cozze nere, ricci di mare crudi, noci bianche di mare; e ancora seppie e polpi "arricciati" ma rigorosamente crudi e freschissimi e tanti altri frutti di mare.

I PIATTI DELLA NONNA

  • Patate riso e cozze: la Puglia racciusa in piatto, terra e mare, un mix di prodotti locali davvero unico.
  • Fave e cicorie: piatto antico della tradizione contadina, mai stato scalfito dai tempi perchè è semplicemente buonissimo.
  • Orecchiette alle cime di rapa: un classico, ma come si prepara qui non ha eguali, con tutti gli ingredienti rigorosamente locali, c'è chi ci acciunge delle acciughe nel soffritto, chiedetele senza se lo preferite.
  • Pezzetti de cavallo: lo spezzatino di carne di cavallo rappresenta un piatto importante della cucina salentina, con tradizioni contadine, è spesso cucinato nelle pignate: pentole in terracotta.
  • Cavatelli fagioli e cozze: altro piatto che ci dice tanto dell'antico legame tra mare e terra, si gusta col cucchiaio, come una minestra. Eccezionale.

Consigli per gli alloggi

La Puglia continua ad offrire prezzi contenuti per gli alloggi rispetto ad altre realtà italiane. Ma prenotare in anticipo le settimane più richieste e vagliare varie opzioni visto le corte distante tra alcuni paesi, può aiutarvi a risparmiare ulteriormente. 

I centri storichi ed i borghi antichi pullunano ormai di strutture ricettive di vario tipo: da appartamenti privati più o meno lussuosi a vari b&b con camere private e non, spesso con volte in pietra, insediate in antichi edifici restaurati e con eccezionali colazioni incluse.

La Puglia si presta tantissimo anche per vacanze in campagna tra la natura, spesso in strutture stellate, con centri benessere e tutti i comfort. Tipiche le tante masserie ed agriturismi, sparse in tutto il territorio, offrono spesso esperienze culinarie e a contatto con la campagna ed i prodotti della terra davvero uniche.

Per una vacanza al mare poi c'è solo l'imabarazzo della scelta; a prezzi contenuti si può passare una settimana o più in estate, spesso in appartamenti privati o hotel di vario tipo. Chiaramente in pieno agosto la domanda è alta e tende ad aumentare di anno in anno fatta da turisti locali, italiani di altre regioni e sempre più stranieri grazie ai tanti collegamenti low cost, muovetevi per tempo e prenotate appena possibile per le settimane più richieste.

La regione vanta una delle strutture ricettive più esclusive del mondo intero: Borgo Egnazia. Situato sul versante adriatico, immersa tra gli ulivi secolari e la campagna a ridosso del mare, ha ospitato ed ospita con frequenza ricevimenti e feste di magnati, principi e celebrità famosissime. I prezzi sono alti ma a volte fuori stagione, o durante la settimana, si possono trovare tariffe molto più basse del solito, vi consigliamo di fare una ricerca dei prezzi su vari siti. Se ci riuscite, regalatevi una notte o più, letteralmente da re e regine.