Vietnam_Urlaub_Asien_Angebot_guenstig_buchen_billig_Schnaeppchen_Kultur_NaturPin it

Viaggio in Vietnam tra tradizione e modernità 

Il Vietnam è una meta in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, perché può vantare spiagge bagnate da un mare cristallino, giungle e montagne incontaminate, grotte tra le più spettacolari del mondo, a cui si aggiungono una tradizione gastronomica senza pari e il calore e la cordialità di un popolo straordinario.

Potrete esplorarlo facilmente da soli, seguendo il classico itinenario da Nord a Sud che parte da Hanoi e termina ad Ho Chi Minh City (o viceversa), utlizzando i mezzi pubblici e organizzando il vostro tour come meglio credete.

Di seguito vi mostriamo le nostre migliori offerte per visitare questo Paese straordinario a prezzi davvero economici e vi diamo qualche consiglio sulle cose assolutamente da non perdere, che non sono poche! Buon viaggio.

Le migliori offerte per il Vietnam


Sonnenuntergang_Con_Dao_Inselgruppe_Urlaub_in_Vietnam
Pin it

Il necessario per partire

  • Documentri: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi, prenotazione alberghiera, biglietto di ritorno o passaggio di uscita dal Paese
  • Visto: non necessario per soggiorni fino a 15 giorni e ingresso singolo, fino al 30 giugno 2021
  • Valuta: dong
  • Lingua: vietnamita
  • Religione: buddista (9.3%); cattolica-evangelica (6.7%); altro (3.2%)
  • Fuso orario: + 6 ore in più rispetto all'Italia (+5 quando in Italia vige l'ora legale)

Il periodo migliore per raggiungere il Paese

Il Paese ha un clima è subtropicale al nord e tropicale al centro-sud, influenzato dai monsoni.

Si trova inoltre nella traiettoria dei tifoni, che lo interessano da fine maggio a metà dicembre, soprattutto nella parte nord, che colpiscono al massimo della loro potenza. Al centro e al sud i tifoni arrivano generalmente più tardi, rispettivamente a partire da settembre e da metà ottobre.

Il periodo migliore per visitare il Vietnam nel suo complesso è da gennaio ad aprile, mesi abbastanza secchi (con le dovute differenze tra Nord e Sud). Se viaggiate a luglio e agosto, è consigliabile scegliere la costa centro-meridionale (da Da Nang a Nha Trang), perché abbastazna soleggiata e poco piovosa.

Guenstiger_Urlaub_in_Vietnam_Halong_Bay
Pin it
Ho_Chi_Minh_Vietnam_Stadt_Nacht
Pin it

Come muoversi nel paese

  • Open Bus: il modo più comodo ed economico per muoversi. Si tratta di un biglietto aperto della validità di un mese, che permette di utilizzare i comodi sleeping bus che percorrono il Paese da Hanoi ad Ho Chi Minh (e viceversa), scegliendo le città in cui fermarsi (Ninh Bình, Phong Nha, Huế, Da Nang, Hội An, Nha Trang, Đà Lạt, Mũi Né). Il costo di un biglietto da Ha Noi fino a Ho Chi Minh, con le varie fermate incluse, è di circa 40€, davvero economico, sopratutto perché se viaggerete di notte risparmierete anche il costo del pernottamento in hotel. Acquistarlo sarà semplicissimo una volta arrivati in Vietnam presso le tantissime agenzie di viaggio presenti.
  • Treno: la rete ferroviaria attraversa il Paese da Nord a Sud collegando Ho Chi Minh ed Hanoi e quasi 200 località, molte di interesse turistico. Tanti i treni disponibili, diurni e notturni, più o meno veloci e quindi più o meno economici. Non è possibile comprare biglietti aperti, ma ogni tratta va acquistata singolarmente ed è sempre necessaria la prenotazione, effettuabile presso le stazioni o le agenzie di viaggio locali.

Cosa vedere: Vietnam del Sud

  • Ho Chi Minh City: fatevi coinvolgere dal trambusto e dai colori di una città piena di vita e di... scooter: c'è chi dice che ce ne siano più di 3,5 milioni!
  • Delta del Mekong: esplorate canali e isolette create dalla foce di uno dei fiumi più lunghi del mondo a bordo di una canoa.
  • Mui Né e Nha Trang: due località balneari in cui godersi il mare, le escursioni in barca e provare qualche sport acquatico.
  • Isola di Phu Quoc: un'isola meravigliosa dove non ci sia annoia mai, avendo a disposizione tante escursioni sia a terra, che in mare, per ammirare la splendida barriera corallina, degustare dell'ottimo pesce o rilassarsi in spiaggia tutto il giorno.
Urlaub_auf_Phu_Quoc_Vietnam_Trauminsel_Strand_Meer
Pin it
Hoi_An_leuchtballons_vietnam
Pin it

Cosa vedere: Vietnam centrale

  • Hué: il fascino dell'antica capitale, nonché uno dei principali centri religiosi e artistici del paese; da non perdere la città e le tombe imperiali.
  • Hoi An: città dall'atmosfera magica, sospesa nel tempo, Patrimonio dell'Umanità Unesco dal 1999. Concedetevi una gita sul fiume e un giro a caccia del pregiato artigianato locale, tra cui le incredibili lanterne colorate.
  • Vinh Moc e il suo imponente complesso di tunnel presenti intorno alla zona Demilitarizzata (DMZ) che segnò il confine tra il Vietnam del nord e quello del sud fino alla riunificazione.
  • Grotte di Phong Nha: tra le più spettacolari formazioni geologiche del mondo, non ci sono parole per descrivere la bellezza della Paradise Cave all'interno del Phong Nha-Kẻ Bàng National Park, patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Cosa vedere: Vietnam del Nord

  • Hanoi: nella grande capitale vivrete l'ebbrezza di perdervi nei vicoli della città vecchia, vagando senza meta, facendovi guidare solo dai profumi e dai suoni.
  • Ninh Bihn: per ammirare la bellezza della natura incontaminata. Vi consigliamo una gita in barca sul delta del Fiume Rosso e di esplorare le grotte di Trang An Grotto.
  • Baia di Ha Long: immancabile una una crociera almeno di un paio di giorni tra le 2.000 isolette calcaree e grotte carsiche di uno dei siti Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco più suggestivi del mondo.
  • Provincia di Lao Cai: entrate in contatto con le tribù che popolano queste remote regioni montuose, in un susseguirsi di risaie a terrazze e villaggi arroccati.
sapa reisfelder vietnam
Pin it